È possibile percepire il Bonus elettrodomestici 2022 senza aver ristrutturato casa? Per chi è valida l’agevolazione?

Secondo quanto stabilito dal Bonus elettrodomestici, aggiornato al 2022, l’agevolazione è destinata per tutte le persone che hanno effettuato delle ristrutturazioni nella propria abitazione durante lo scorso anno. Vengono presi quindi in considerazione tutti quei lavori svolti a partire dal primo gennaio.

La proroga dell’agevolazione risulta fino all’anno 2024 dalla Legge di bilancio. Il Bonus elettrodomestici 2022 è destinato quindi a coloro che acquisteranno – o che hanno già acquistato – mobili e grandi elettrodomestici fino all’anno 2024, con l’intento di ristrutturare la propria abitazione. Anche nel caso in cui i lavori di ristrutturazione della casa non siano eseguiti nello stesso anno in cui vengono comprati mobili ed elettrodomestici, si potrà comunque usufruire dell’agevolazione.

Sarà quindi requisito sufficiente quello di aver eseguito i lavori di ristrutturazione nell’anno antecedente rispetto a quello di riferimento.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

In cosa consiste il bonus

Si tratta di una detrazione Irpef del 50%. Per poter ottenere la detrazione, sarà necessario compilare la dichiarazione dei redditi indicando le spese nel modello 730 oppure nel modello Redditi persone fisiche. Il tetto della detrazione è diminuito rispetto allo scorso anno: il totale è di 10 mila euro. Il limite però abbasserà il tetto a 5 mila euro nel 2023 e 2024. Mentre l’anno scorso il tetto massimo contava 16 mila euro.

elettrodomestici
elettrodomestici

A rientrare nella categoria dei lavori ritenuti validi per usufruire del bonus, ritroviamo la manutenzione straordinaria, il restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia su singoli appartamenti e la ricostruzione o un immobile che ha subito danni a causa di calamità naturali. Gli altri tipi di interventi edilizi sono stabiliti nell’Agenzia.

La maggior parte dei mobili rientrano nel bonus, ad esclusione di tende, porte, pavimenti ed altri mobili utilizzati per l’arredo. Anche tutti i grandi elettrodomestici rientrano nella categoria bonus, a patto che appartengano alla classe energetica A.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 13-05-2022


Apple non è più l’azienda dal maggior valore! Chi l’ha superata?

Elon Musk sospende il suo accordo con Twitter, che cala a picco