Il premier britannico Boris Johnson si è apertamente schierato contro l’attacco all’ospedale di Mariupol da parte della Russia.

“Poche cose sono più ignobili che prendere di mira i vulnerabili e gli indifesi”. Queste le dure parole di Boris Johnson, premier britannico, nei confronti del leader russo Vladimir Putin. Un attacco scellerato, quello portato avanti dalla Russia ai danni dell’Ucraina, che non risparmia nessuno. Tantomeno i bambini innocenti. La notizia della distruzione dell’ospedale di Mariupol, nella parte meridionale dell’Ucraina, ha fatto scalpore in tutto il mondo. Specie considerando il fatto che l’ospedale avesse dei reparti quali maternità e pediatria. Un gesto da criminale di guerra compiuto da Vladimir Putin, secondo tutta la comunità internazionale.

“Il Regno Unito sta valutando un maggiore sostegno all’Ucraina per difendersi dagli attacchi aerei e Putin dovrà rendere conto per i suoi terribili crimini. Queste le parole di Boris Johnson in merito alla difficile situazione ucraina, con il supporto del Regno Unito nei confronti del Paese attaccato da Putin che sembra intensificarsi. Stando alle dichiarazioni di Pavlo Kyrylenko, governatore della regione di Donetsk, sarebbero almeno 17 i civili rimasti feriti nell’attacco russo dei reparti di pediatria e maternità dell’ospedale di Mariupol. Kyrylenko ha dichiarato che tra i feriti ci sono delle donne in travaglio. Il bombardamento ha violato il regime di cessate il fuoco stanziato per i corridoi umanitari. Un fatto gravissimo, che porta inevitabilmente all’inasprimento dei già compromessi rapporti tra Russia e Ucraina.

Boris Johnson
Boris Johnson

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il commento di Zelensky

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, stoicamente rimasto in patria, ha pubblicato su Twitter un video dei bombardamenti all’ospedale ad opera dei russi. Zelensky ha commentato tale video nel seguente modo: “Mariupol. Attacco diretto delle truppe russe all’ospedale di maternità. Persone e bambini sono sotto le macerie. Bambini sotto le macerie. Che atrocità! Per quanto ancora il mondo sarà complice ignorando il terrore? Chiudete i cieli adesso! Fermate le uccisioni! Avete il potere di farlo ma sembra che stiate perdendo l’umanità”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 09-03-2022


Draghi: “Genova ci mostra come ripartire dopo una tragedia”

Guerra in Ucraina, la Russia lascia il Consiglio d’Europa