Braida sul Milan: "È nel mio cuore. Come rifiutare un ritorno?"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Braida sul Milan: “È nel mio cuore. Come rifiutare un ritorno?”

Sede Milan

L’ex Milan, Ariedo Braida sotto la lente l’affetto profondo dell’ex dirigente per i Rossoneri e le sue parole su Berlusconi.

Ariedo Braida non ha mai nascosto il suo profondo legame con il Milan. In una recente intervista rilasciata a gianlucadimarzio.com, l’ex dirigente rossonero ha condiviso i suoi sentimenti riguardo un possibile ritorno al club: “Tornare al Milan? Se mi dovessero chiamare, come potrei dire di no? Il Milan è il Milan, è nel mio cuore”. È una dichiarazione che mostra quanto profonda sia la sua connessione con il club.

Sede Milan

Berlusconi: Il presidentissimo

Il discorso si è poi spostato su Silvio Berlusconi. Braida non ha lesinato elogi verso colui che definisce ‘Il Presidentissimo’, sottolineando come sia stato un uomo dal carisma imponente e visionario, che in molti modi ha plasmato l’Italia moderna.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Replicare ciò che ha fatto il presidente più vincente della storia del calcio non sarà facile“, ha affermato l’ex dirigente del Milan, Braida. E ha concluso con una nota nostalgica e speranzosa: “Spero, un giorno, di ritrovarlo. Sono convinto che prima o poi ci incontreremo in qualche stadio a vedere una partita di calcio insieme“.

Braida, con queste parole, non solo riafferma il suo amore per il Milan ma esprime anche un profondo rispetto e ammirazione per Berlusconi, sottolineando l’impatto che ha avuto sul calcio e sull’Italia. Un ritorno al Milan sarebbe sicuramente una mossa emotiva per lui e una sorpresa per i tifosi. Nel futuro non si sa mai, potrebbe trasformarsi in un ritorno davvero particolare per la società rossonera.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2023 18:32

Ex Milan, Cassano, parole shock: “Chi critica Pioli è un pezzente”

nl pixel