Brescia, si incendia camion sull’A21: sei morti tra cui due bambini

Tragico incidente sulla A21 tra Brescia e Manerbio. Una cisterna prende fuoco, morte sei persone tra cui due bambini.

BRESCIA – Sei persone tra cui due bambini sono morte sulla A21 TorinoBrescia, dopo che una cisterna di un camion ha preso fuoco nel pomeriggio odierno. Il tratto di autostrada tra Brescia e Manerbio al momento rimane chiusa nel tratto nord verso il capoluogo lombardo.

Tragico incidente sulla A21. Morte sei persone, tra cui due bambini

Sul posto si trovano i Vigili del Fuoco e gli inquirenti che stanno cercando di capire la dinamica dell’incidente che si è verificato tra gli svincoli di Brescia sud e Brescia centro. Secondo le prime ricostruzioni, un camion avrebbe tamponato una macchina, sulla quale viaggiavano tre adulti e due bambini. La vettura a sua volta si è scontrata con la cisterna dell’altro Tir, innescando l’esplosione e l’incendio. L’auto della famiglia si sarebbe così trovata imprigionata tra due camion, quello in fiamme davanti e quello che l’aveva appena tamponata dietro. Il bilancio resta ancora provvisorio e l’incendio al momento è sotto controllo.

Le vittime sono i tre adulti e i due bambini che erano all’interno della vettura e l’autista del camion con la cisterna. L’autostrada riaprirà nelle prossime ore.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 02-01-2018

Francesco Spagnolo

X