Delirio di Stefano Oppo e Pietro Ruta nel doppio pesi leggeri maschile! Terzo posto e bronzo nel canottaggio per i due azzurri

Una medaglia che mancava da 21 lunghi anni in questa specialità, quando a Sydney Elia Luini e Leonardo Pettinari vinsero uno splendido argento dietro alla Polonia. È passato così tanto tempo dall’ultima vittoria di una medaglia nel doppio pesi leggeri di canottaggio maschile. Così alle Olimpiadi Tokyo ci tornano a far sognare Stefano Oppo e Pietro Ruta che arrivano terzi e piazzano il bronzo dietro a Germania e Irlanda consegnando la 16^ medaglia all’Italia nell’edizione giapponese.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Italia da applausi e seconda medaglia nel canottaggio

Dopo la medaglia di bronzo di ieri di Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo, Matteo Lodo e Giuseppe Vicino dietro Australia e Romania nel quattro senza maschile, anche il doppio pesi leggeri maschile ci consegna il terzo posto. Seconda giornata subito proficua per i colori azzurri e seconda medaglia nel canottaggio. in una gara molto complicata ma intelligente approfittando della scia della Germania giunta seconda dietro l’Irlanda che giunse seconda a Rio 2016. Gli azzurri hanno contenuto agevolmente la Repubblica Ceca che si accontenta del quarto posto davanti al Belgio e a una staccata Uruguay.

Olimpiadi

ultimo aggiornamento: 29-07-2021


Olimpiadi Tokyo 2020, gli italiani in gara giovedì 29 luglio

Valentina Rodini e Federica Cesarini campionesse olimpiche! Secondo oro per l’Italia