Il marchio Bugatti verso Rimac. Volkswagen potrebbe cedere le quote di maggioranza al gruppo croato.

ROMA – Il marchio Bugatti verso l’azienda croata Rimac. Secondo quanto riportato da clubalfa.it, Volkswagen sarebbe intenzionata a cedere le quote di maggioranza del brand alla società guidata da Mate Rimac in cambio di Porche e di una crescita del peso nella partecipazione alla multinazionale.

Al momento la casa automobilistica tedesca ha ‘solo’ il 15,5% di Rimac. L’intento è quello di riuscire ad arrivare al 49% lasciando, per ora, il 51% al fondatore. Per farlo Volkswagen ha messo sul piatto le proprie quote di maggioranza della Bugatti. Una trattativa destinata a concludersi nel giro di poco tempo.

Bugatti verso l’azienda Rimac

Le strade di Bugatti e Volkswagen sembrano essere destinate a separarsi nel giro di poco tempo. I dirigenti della casa automobilistica tedesca hanno dato il proprio via libera a questo passaggio di conferme. Una trattativa ormai quasi conclusa, almeno per le riviste specializzate, con la ratifica del consiglio destinata ad arrivare nelle prossime settimane.

Una nuova gestione in arrivo, quindi, per il brand italiano con la Rimac pronta a prendere il controllo. Una scommessa importante per l’azienda croata in un momento non sicuramente per il mercato automobilistico, messo in ginocchio ancora di più dal lockdown.

fonte foto https://www.facebook.com/bugatti

Volkswagen ‘punta’ Rimac

Nella trattativa Volkswagen ha deciso di inserire anche le Porche e l’aumento delle quote in Rimac. La casa automobilistica in questo momento ha il 15,5%, acquistati nel giro di due anni. Ora l’obiettivo è quello di arrivare al 49% lasciando il 51% al proprietario.

Anche in questo caso sembra essere ormai vicina la fumata bianca con il gruppo tedesco pronto a scommettere sull’azienda croata. E chissà se in futuro deciderà di alzare ancora una volta la posta e diventare proprietaria a tutti gli effetti della Rimac.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/bugatti

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Bugatti economia motori News rimac Volkswagen

ultimo aggiornamento: 24-09-2020


Da Tesla una macchina elettrica a basso costo nei prossimi tre anni

Assicurazione temporanea: cos’è e come funziona per auto e moto