La Cabina di regia del 17 maggio sulle prossime riaperture: dal coprifuoco ai matrimoni passando per i ristoranti al chiuso. Tutti i temi.

Dopo le discussioni degli ultimi giorni e delle ultime settimane, per il governo è iniziata la settimana del confronto per decidere le nuove riaperture. Si parte con la cabina di regia del 17 maggio, poi si procederà con una serie di incontri per definire il testo del nuovo decreto che dovrebbe entrare in vigore dal 24 maggio.

Saluto con il gomito Coronavirus
Saluto con il gomito Coronavirus

Riaperture, i temi sul tavolo della cabina di regia

I temi caldi sul tavolo della cabina di regia sono ormai noti, anche perché se ne parla ormai da settimane anche per il pressing del Centrodestra di governo che continua a chiedere un cambio di passo.

Il coprifuoco

La discussione sul coprifuoco porterà via molto tempo. Il fronte aperturista spera nella cancellazione della misura, le Regioni sono disposte ad accettare uno slittamento. E in questa prima fase si procederà con uno slittamento, probabilmente alle ore 23.00. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha ammesso che ci sono le condizioni per posticipare il coprifuoco e poi per procedere con la cancellazione della misura (probabilmente a giugno). La battaglia potrebbe essere sul nuovo orario di inizio del divieto di circolazione, che potrebbe scattare alle 23.00 o alle 24.00.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

Il nuovo sistema di monitoraggio

Con il nuovo decreto sulle Riaperture dovrebbe essere introdotto il nuovo sistema di monitoraggio. Governo, Regioni e Iss lavorano al superamento dell’indice Rt e alla messa a punto dell’indice Rt ospedaliero.

La riapertura dei centri commerciali nel fine settimana

Salvo clamorosi colpi di scena dell’ultima ora e salvo manine, i commerciali potranno riaprire nel fine settimana già a partire dal prossimo 22-23 maggio.

Centro commerciale
Centro commerciale

Matrimoni e cerimonie

Altro tema spinoso è quello delle cerimonie per i matrimoni. Intervenuto alla Camera, il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha chiesto ai promessi sposi di essere pazienti, indice del fatto che la ripresa non sarà immediata. La data ipotetica è quella del prossimo 15 maggio.

La riapertura dei ristoranti al chiuso

In cabina di regia si parlerà anche della riapertura dei locali al chiuso. Anche in casa Movimento 5 Stelle sta prendendo forma la convinzione che, alla luce dell’andamento epidemiologico, si possa anticipare qualche riapertura. Il decreto Riaperture fissa al 1 giugno la riapertura dei bar e dei ristoranti anche al chiuso fino alle ore 18.00, ma non si esclude un via libera anticipato.

Ristorante
Ristorante

Le piscine al chiuso

Si parlerà anche delle piscine al chiuso. Il 15 maggio hanno riaperto quelle all’aperto e ora si attende una data anche per le strutture al chiuso.

TAG:
governo Draghi primo piano

ultimo aggiornamento: 17-05-2021


Genova, il sindaco Bucci cade e si frattura sei costole

Cile, l’opposizione di sinistra vince le elezioni per l’Assemblea Costituente