Cagliari, esonerato Eusebio Di Francesco. Al suo posto, dopo una lunga riflessione, Leonardo Semplici.

CAGLIARI – Cagliari, esonerato Eusebio Di Francesco. La sconfitta contro il Torino è stata fatale per il tecnico abruzzese, sollevato dall’incarico dopo due giorni di riflessione.

Sono stati diversi, infatti, i colloqui del presidente Giulini per trovare il nome giusto per la panchina dei sardi. La scelta è ricaduta su Leonardo Semplici, fermo da circa un anno dopo l’esonero dalla Spal. Il tecnico toscano ha firmato un contratto fino al 2022.

Stefano Capozucca il nuovo direttore sportivo

E’ stata una giornata di annunci in casa Cagliari. Giulini ha deciso di affidare il ruolo di direttore sportivo all’esperienza di Stefano Capozucca. Toccherà a lui, quindi, iniziare a programmare la prossima stagione anche se molto dipenderà dalla categoria.

Il presidente dei sardi ha annunciato la conferma di molti dei big in caso di retrocessione. Uno scenario destinato a mutare nelle prossime settimane.

Serie A
Serie A

Obiettivo salvezza

Gli arrivi di Capozucca e Semplici potrebbero rappresentare l’inizio di un nuovo ciclo in casa Cagliari. La stagione in corso non è sicuramente delle migliori e l’obiettivo principale resta quello di raggiungere la salvezza per poi iniziare a programmare la prossima stagione.

Nonostante le parole di Giulini di una possibile riconferma dei big in caso di retrocessione, i sardi da giugno dovrebbero iniziare una vera e propria rivoluzione per fare un campionato molto diverso la prossima stagione. Sono molti i giocatori destinati a lasciare la Sardegna e diversi anche quelli che arriveranno. I profili saranno vagliati da Capozucca e Semplici, ma molto dipenderà dalla categoria.

In caso di Serie B, l’obiettivo sarà quello di una risalita immediata. Con la salvezza si potrebbe cercare di dare vita al progetto di arrivare in Europa in breve tempo. Tutti dubbi che saranno sciolti solamente al termine della stagione tappa.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 22-02-2021


Lazio-Bayern Monaco, Inzaghi: “Proveremo a giocarcela con la nostra umiltà”

Serie A, tris della Juventus al Crotone