Calcio, misure emergenza approvate dall'Ifab: tutti i dettagli
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Dai cinque cambi alla sospensione del Var, il calcio si prepara alla ripartenza

VAR

L’Ifab ha approvato le misure d’emergenza proposte dalla Fifa in caso di ripartenza.

ROMA – Le misure d’emergenza proposte dalla Fifa in caso di ripartenza sono state approvate dall’Ifab. L’International Board, infatti, ha dato il via libera alla possibilità di effettuare cinque cambi (sei in caso di supplementari) durante una partita e alla sospensione temporanea del Var.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Si tratta di provvedimenti non obbligatori e soprattutto con scadenza a fine 2020. Sarà ogni singola Federazione a decidere se applicare queste norme oppure restare non cambiare nulla rispetto al passato.

Le cinque sostituzioni

Una delle novità più importanti in caso di ripartenza della Serie A potrebbe essere la possibilità di fare cinque sostituzioni. In particolare, i cambi dovranno essere fatti in tre slot con un massimo di due giocatori nuovi per interruzioni.

Sono cinque per quanto riguarda i tempi regolamentari mentre è stata confermata la possibilità di usufruire della panchina anche ai supplementari con un cambio ulteriore anche se la squadra ha raggiunto il limite delle sostituzioni. Un provvedimento urgente per consentire alle compagini di affrontare più partite ravvicinate senza problemi di stanchezza e/o infortuni.

Sospensione Var

L’altra grande novità è rappresentata dalla possibilità di sospendere il Var. Sulla ripresa senza moviola ci sono state diverse discussioni a livello internazionale e, in particolare, in Italia dove si chiede di continuare con la tecnologia anche se non sarà semplice garantire il distanziamento sociale all’interno della posizione.

L’Ifab ha precisato che non ci potranno essere delle modifiche al protocollo. In caso di conferma, quindi, si dovrà continuare come si è iniziato. Ogni decisione, come detto, spetterà alle singole Federazioni visto che Lega e Ifab hanno approvato queste misure in forma facoltativa. E la prima a dover esprimersi è la Bundesliga.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://twitter.com/AIA_it

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2020 15:21

Serie A, la sottosegretaria alla Salute Zampa: “C’è fiducia nella ripresa del campionato”

nl pixel