Le dichiarazioni della sottosegretaria alla Salute Zampa sulla ripresa del campionato: “C’è fiducia”.

ROMA – Le dichiarazioni della sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, sulla ripresa del campionato lasciano un minimo spiraglio alla ripresa nei primi giorni di giugno.

Si va verso una soluzione ed è la soluzione che i tifosi di calcio aspettano – ha detto l’esponente del Governo – per ora il confronto riguarda l’allenamento individuale. Nei prossimi giorni discuteremo del problema e della strada da intraprendere e cioè quella della clausura“.

La sottosegretaria Zampa: “Possibile una clausura dei giocatori”

Nell’intervista rilasciata a Radio Punto Nuovo la sottosegretaria ha parlato di una vera e propria clausura per i giocatori: “L’idea sarebbe quella di considerare una squadra come una grande famiglia che si mette in isolamento. In ritiro andranno tutti quelli che sono negativi e solo dopo 15 giorni si potrà decidere se fare un ulteriore passo“.

Si tratta dell’unica soluzione “per tornare a giocare. Un punto di mediazione per tutelare la salute di tutte le persone coinvolte. E’ il modello italiano scelto per far ripartire il campionato“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Serie A
Serie A

La posizione del ministro Speranza

Negli ultimi giorni si è parlato di una possibile opposizione del ministro Speranza alla ripartenza. “E’ consapevole – ha precisato la sottosegretaria Zampa – che dovrà prendere una decisione insieme al Cts. Bisogna ripartire con sicurezza ma il tutto sarà comunicato solo dopo il confronto tra le autorità sanitarie e le Federazioni competenti che dovranno fare le valutazioni del caso“.

C’è fiducia per una ripresa in sicurezza: “Sono ottimista sulla ripartenza dopo aver parlato con il capo del Comitato tecnico-scientifico. Abbiamo bisogno di una solida base scientifica per garantire la salute ai giocatori. Non vorremmo mai che una persona a noi cara venisse buttata a fare qualcosa di rischioso“. E la decisione definitiva è attesa a breve.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 09-05-2020


Inter, i risultati dei test per la ricerca del coronavirus: il comunicato del club

Dai cinque cambi alla sospensione del Var, il calcio si prepara alla ripartenza