Arthur alla Juventus, Pjanic al Barcellona: scambio di mercato

Calciomercato, Arthur fa le visite e poi firma il contratto per la Juventus. Pjanic va al Barcellona

Il brasiliano Arthur è arrivato a Torino per firmare un quinquennale. La Juventus lo acquista per 75 milioni circa. Al Barcellona Pjanic e un indennizzo.

Arthur Melo è arrivato all’aeroporto di Torino poco dopo la mezzanotte di sabato. Il centrocampista brasiliano si è imbarcato per Caselle dopo il match del Barcellona sul campo del Celta Vigo, ultima apparizione con la maglia dei blaugrana.

Juventus, visite mediche e poi la firma

Il J-Medical sarà l’epicentro dello scambio che porta il classe ’93 in bianconero e Miralem Pjanic in Catalogna. Arthur è infatti accompagnato dai medici sociali del Barcellona, i quali svolgeranno le visite mediche al bosniaco.
Poi, le firme sui contratti: l’obiettivo è ufficializzare l’affare entro martedì prossimo, 30 giugno, per poter mettere a bilancio le plusvalenze nell’esercizio 2019-20.

https://www.youtube.com/watch?v=piC91RNdNUo

Scambio Arthur-Pjanic

In pratica, Juventus e Barcellona effettueranno una sorta di scambio con notevoli effetti finanziari. Arthur è valutato circa 70 milioni più bonus, mentre Pjanic costerà 60 più bonus. Pertanto, i bianconeri verseranno un indennizzo di circa 10 milioni nelle casse del club catalano. In prospettiva, la Vecchia Signora guadagna sul piano della longevità, cedendo un 30enne in favore di un giocatore di sei anni più giovane.
Il bosniaco fu comprato dalla Juventus nel 2016 per 32 milioni più oneri. Negli anni ha rinnovato, oggi guadagna 7 milioni e mezzo (dovrebbe restare sulla stessa cifra anche in Catalogna) e l’ammortamento residuo a bilancio è di 13. Insomma, 47 milioni di plusvalenza.
Arthur, invece, era stato comprato dal Barcellona, nel 2017, dal Gremio per 31 milioni più bonus: il Barça gli aveva fatto un contratto da sei anni e appiccicato addosso una clausola iperbolica da 400. Oggi nel bilancio catalano pesa per 21: plusvalenza di 49 milioni. A Torino è pronto un contratto di cinque anni a salire con una media di stipendio da 5,5 milioni: il lordo da 9,6 scende a 7 circa grazie anche agli incentivi fiscali per i lavoratori stranieri.

ultimo aggiornamento: 28-06-2020

X