Calciomercato Milan, Gattuso rilancia: ecco le richieste a Mirabelli

Calciomercato Milan, Gennaro Gattuso insiste: tre giocatori per sperare di tornare grandi. Massimiliano Mirabelli studia le alternative alle prime scelte.

Calciomercato Milan, Gennaro Gattuso vuole vedere i volti nuovi a Milanello. Una conferenza stampa quasi paradossale quella che è andata in scena a Milanello in occasione del primo giorno di raduno della squadra. Il tecnico ha ribadito a più riprese di aspettarsi i tre nuovi acquisti che gli erano stati promessi, Mirabelli ha fatto melina. Se si vende bene, altrimenti si va avanti così. E il discorso non ha fatto propriamente piacere a Rino, sceso sul prato verde del campo di allenamento con la solita grinta. Lui il suo lo sta facendo, ora tocca agli altri metterci del proprio per provare a risollevare una situazione sicuramente complicata.

Calciomercato Milan, tre richieste di Gattuso e trenta candidati. Ma tutto passa dalle cessioni

Il calciomercato del Milan al momento resta bloccato. Da una parte la fase di stallo dipende sicuramente dalla difficile situazione societaria, dall’altra la chiave di volta saranno le cessioni. Non semplici. I rossoneri non vogliono e non possono svendere, le squadre che bussano alle porte di via Aldo Rossi sperano invece di ottenere sconti sostanziosi alla luce della fase critica che sta attraversando il club. Qualcosa potrebbe muoversi con le cessioni di Nikola Kalinic, seguito dall’Atletico Madrid ma non solo, e di uno tra Carlos Bacca André Silva, con il secondo più semplice da piazzare a buon prezzo. Per le casse rossonere ovviamente.

Mirabelli ha fatto sapere che ha a disposizione dieci uomini per ogni reparto in cui Gattuso ha chiesto di intervenire. Tradotto. Dieci attaccanti centrali, dieci esterni d’attacco e dieci centrocampisti. La speranza è quella di riuscire a portare a casa le prime scelte, magari anche in tempi brevi così da permettere a Rino di plasmare la squadra.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan, Ciro Immobile per l’attacco

In principio fu Alvaro Morata, che magari rientra nella lista dei dieci attaccanti visionati da Mirabelli, poi Radamel Falcao. Ad oggi il primo nome sulla lista del Milan dovrebbe essere quello di Ciro Immobile. L’agente del procuratore non ha chiuso del tutto a un possibile trasferimento del suo assistito ma ha fatto intendere che con questa proprietà non si va da nessuna parte se non verso il rinnovo con la Lazio.

I rossoneri temporeggiano ma sanno che il tempo stringe e soprattutto conoscono la richiesta economica di Lotito: ottanta milioni di euro per il cartellino del giocatore. Magari con un posto in Europa League…

Se dovesse saltare l’acquisto del centravanti della Lazio Gattuso dovrà decidere se accontentarsi di Simone Zaza oppure lasciare invariato il parco attaccanti e investire i soldi risparmiati per gli altri reparti da rinforzare.

Calciomercato Milan: da Depay a Berardi, gli attaccanti esterni che piacciono a Gattuso

Secondo vuoto da colmare è quello di un attaccante esterno che possa sostituire uno tra Suso e Callejon. L’ipotesi più viva al momento risponde al nome di Memphis Depay che intanto ha deciso di non presentarsi al primo giorno di raduno con il Lione guadagnandosi la prima multa della stagione. Secondo i bene informati l’olandese sarebbe in attesa di una chiamata da Milano per fare la valigia e varcare la soglia di Milanello. La sentenza dell’Uefa e il caos societario al momento hanno congelato la trattativa ma sembra che l’accordo sulla parola tra le parti sia ancora valido.

Se dovesse saltare il trasferimento di Memphis Depay al Milan i rossoneri farebbero rotta su José Callejon, il quale, a differenza di Domenico Berardi, avrebbe fatto sapere di essere disposto a vestire la maglia del Diavolo.

Memphis Depay
Fonte foto: https://www.facebook.com/memphisdepayofficial/

Milan, Paredes per il centrocampo

Ultimo tassello del mercato del Milan è il famoso centrocampista che manca dall’inizio della stagione. Non c’è al momento in rosa un giocatore che possa prendere il posto di Kessié e l’ivoriano non può disputare la sua seconda stagione consecutiva da titolare inamovibile senza poter tirare mai il fiato.

Nelle ultime settimane si è parlato di un interessamento del Milan per Paredes, giocatore che piace e non poco a Gennaro Gattuso. Il problema principale è legato al costo del cartellino del giocatore, motivo per il quale Mirabelli avrebbe rilanciato mettendo sul piatto i nomi di Meyer e Ceballos.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-07-2018

Nicolò Olia

X