Milan, senti Meyer: “Via dallo Schalke, mi sento bullizzato”

Lo Schalke 04 ha messo fuori squadra Max Meyer fino al termine della stagione. Al club tedesco non sono piaciute le parole del centrocampista, che partirà a costo zero.

Mercato Milan, Max Meyer idea a costo zero per il centrocampo. L’esperienza allo Schalke 04 del giovane tedesco può già considerarsi conclusa.

Il giocatore, infatti, è in scadenza di contratto e non ha alcuna intenzione di rinnovare con la società di Gelsenkirchen, che lo ha messo fuori squadra fino al termine della stagione.

Allo Schalke non sono andate giù alcune dichiarazioni rilasciate da Meyer alla Bild: “Non sono mai stato preoccupato per i soldi – ha affermato – altrimenti avrei accettato la seconda offerta dello Schalke 04″.

Mirabelli e Gennaro Gattuso Calciomercato Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Mercato Milan, rossoneri a caccia di rinforzi per il centrocampo

“Semplicemente – ha aggiunto il classe ’95 – non voglio più lavorare con Christian Heidel. Ultimamente mi sono anche sentito bullizzato. Non volevo parlare di questo pubblicamente ma dopo le falsità uscite non potevo stare zitto. Adesso molti potranno capire come ho passato gli ultimi due anni allo Schalke”.

Parole che, come detto, non sono piaciute al club tedesco. Il provvedimento è severissimo: sospensione fino al termine del campionato. Max Meyer, dunque, non potrà prendere parte ad allenamenti e partite della prima squadra.

Giuseppe Marotta Juventus Manuel Locatelli

Milan, Max Meyer piace anche alla Juventus

A questo punto, lo Schalke perderà il giocatore a parametro zero. Meyer è finito nel mirino del Milan e della Juventus, ma non solo. Nei prossimi mesi, la corsa al talento nativo Oberhausen si farà combattuta.

Il giovane centrocampista, ovviamente, sceglierà la proposta migliore. Gli uomini di mercato di via Aldo Rossi ci proveranno, ma non sarà facile vista la concorrenza.

Ecco un video con alcune giocate di Max Meyer:

ultimo aggiornamento: 30-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X