Milan, tre cessioni: Piatek-Hertha, Suso-Siviglia, Rodriguez-Psv

Calciomercato Milan, Piatek va all’Hertha Berlino, Suso al Siviglia e Rodriguez è del Psv

Milan attivissimo sul fronte cessioni: 27 milioni dall’Hertha per Piatek, Suso in prestito (con diritto di riscatto) al Siviglia, Rodriguez va al Psv.

La conclusione del calciomercato è alle porte e il Milan si muove prepotentemente sul fronte delle cessioni, dopo aver acquistato Ibrahimovic, Kjaer e Begovic.

Accordo con l’Hertha Berlino per Piatek

Uno dei maggiori indiziati a lasciare il Milan era Kris Piatek, chiuso in attacco dallo svedese, da Leao e dal rinato Rebic. Il centravanti polacco ha perso il posto da titolare e è stato scartato per scelta tecnica da Pioli. Così la strada della cessione si è fatta concreta, a appena un anno dall’acquisto dal Genoa per 35 milioni. Nelle ultime ore la notizia dell’accordo tra il club di via Aldo Rossi e l’Hertha Berlino per la cessione a titolo definitivo sulla base di 27 milioni.
Il 24enne si è già imbarcato per un volo diretto per la capitale tedesca per svolgere le visite mediche e firmare il nuovo contratto.

Castillejo Suso Milan Marco Giampaolo
Suso

Suso al Siviglia, è ufficiale

AC Milan comunica di aver ceduto a titolo temporaneo, con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva che diventa obbligo al verificarsi di determinate condizioni, le prestazioni sportive del calciatore Jesús Joaquín Fernández Sáenz de la Torre (Suso) al Sevilla Fútbol Club. Il Club ringrazia Jesús e gli augura il meglio per il futuro personale e professionale“.
Con questo comunicato ufficiale il Milan ha diffuso la notizia dell’accordo con il Siviglia. L’ex Liverpool si trasferisce in Andalusia in prestito per 18 mesi: in caso di qualificazione alla Champions scatterà l’obbligo di riscatto a 22 milioni.

Milan, Rodriguez al Psv

Infine, Milan e PSV Eindhoven hanno trovato l’intesa sulla valutazione del cartellino di Ricardo Rodriguez e l’operazione è vicina a chiudersi con la formula del prestito oneroso da 1 milione di euro con obbligo di riscatto fissato a 5 milioni. Le parti sono prossime a chiudere e in serata potrebbe esserci un nuovo contatto per definire i dettagli. Sullo svizzero c’era il forte interesse del Napoli ma la trattativa con i rossoneri non è andata a buon fine.

ultimo aggiornamento: 30-01-2020

X