Zapata verso la Francia, il Milan ha già individuato il sostituto?

Calciomercato, Tolosa su Zapata, il Milan si tutela e pensa a Simon Kjaer. Il giocatore tornerebbe in Italia, si attende la valutazione del Siviglia.

Non solo attacco, il Milan si muove anche in difesa. Oltre a quella di Leonardo Bonucci, i rossoneri starebbero trattando anche le cessioni di Gustavo Gomez equella di Zapata, finito negli ultimi giorni nell’orbita del Tolosa che si sarebbe fatto avanti con convinzione per il difensore colombiano che il Milan non ritiene incedibile a patto che arrivi l’offerta giusta. Prima di procedere con la trattativa Leonardo vuole però assicurarsi un degno sostituto dell’ex Udinese e avrebbe messo nel mirino Simon Kjaer.

Mercato Milan, Simon Kjaer per puntellare la difesa

Impegnato su tre fronti, il Milan ha bisogno di una rosa lunga e competitiva da costruire però tenendo bene a mente i paletti dell’Uefa per quanto riguarda il Fair Play Finanziario. Un lavoro difficile ma non impossibile che Leonardo ha deciso di accettare di buon grado. I meccanismi del mercato dei rossoneri saranno quelli che i tifosi hanno imparato a conoscere negli ultimi anni della gestione Berlusconi, ossia quelli degli acquisti solo in caso di cessioni.

In questi giorni si starebbe riflettendo sul futuro di Zapata. Il difensore colombiano ha sempre accettato di buon grado il ruolo di riserva e si è sempre fatto trovare pronto quando chiamato in causa. La cessione del giocatore non è considerata dunque prioritaria dal Milan a meno che il Tolosa non dovesse mettere sul piatto un’offerta irrinunciabile che possa consentire ai rossoneri di assicurarsi un degno sostituto e magari mettere anche qualcosa in cassa.

Il nome individuato come alternativa a Zapata sarebbe quello di Simon Kjaer, ex Palermo e Roma. Il giocatore è legato al Siviglia da un contratto in scadenza nel 2021 ma ha sempre ribadito di voler fare ritorno in Italia. Già negli anni passati il giocatore è stato accostato al Milan che attende di conoscere la valutazione fatta dagli spagnoli. Anche in questo caso servirà dunque pazienza per vedere se sarà possibile incastrare tutti i pezzi del puzzle.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-07-2018

Nicolò Olia

X