Barella all’Inter, visite mediche e firma del contratto

Nicolò Barella all’Inter. accordo con il Cagliari con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Al calciatore un contratto quinquennale da 2,5 milioni di euro a stagione.

Tutto fatto per il trasferimento di Nicolò Barella all’Inter. I nerazzurri hanno trovato l’accordo con il Cagliari e hanno accolto il calciatore a Milano per le le visite mediche di rito e la firma del contratto, cui seguirà l’annuncio ufficiale da parte delle società e quindi, nei prossimi giorni, la conferenza stampa di presentazione.

Inter, visite mediche per Nicolò Barella

Il calciatore è arrivato alla clinica Humanitas per la prima parte delle visite mediche che anticipano la seconda parte, che si svolge come di consueto al CONI.

Barella all’Inter, il contratto

Il centrocampista azzurro, fortemente voluto da Antonio Conte, firmerà un contratto di cinque anni da due milioni e mezzo di euro a stagione. La formula dell’operazione è quella del prestito con obbligo di riscatto.

Nicolò Barella
fonte foto https://www.facebook.com/cagliaricalcio/

Operazione da (almeno) 37 milioni di euro

L’Inter versa nelle casse del Cagliari 37 milioni di euro (12+25) ma con la possibilità di vedere aumentare il costo dell’operazione, che potrebbe arrivare a costare 45 milioni di euro. I nerazzurri e i sardi si sono infatti accordati per una serie di bonus economici legati al raggiungimento di obiettivi personali e di squadra che Barella e l’Inter non dovrebbero faticare a raggiungere.

Per superare la concorrenza delle rivali italiane l’Inter ha dovuto alzare l’asticella economica convinta che nello scacchiere tattico di Antonio Conte il giovane centrocampista azzurro possa avere un ruolo fondamentale e possa crescere in maniera esponenziale.

ultimo aggiornamento: 12-07-2019

X