Calciomercato, le notizie di martedì 31 agosto 2021. Messias e Zaccagni sono sicuramente i colpi last minuti. Molto attivo il Torino.

ROMA – Calciomercato, le notizie di martedì 31 agosto 2021. E’ stata una giornata senza particolari colpi, ma molte squadre si sono mosse per completare la rosa. Il Milan nella notte ha chiuso con il Crotone per l’arrivo di Messias dopo il no di Atalanta e Brest per Miranchuk e Faivre. I rossoneri hanno acquistato anche Adli, ma il classe 2000 resta al Bordeaux fino al termine della stagione.

Anche Sarri ha trovato il suo esterno. Si tratta di Zaccagni del Verona, arrivato in prestito. I biancocelesti avevano pensato anche a Ribery, ma la scelta del tecnico toscano è caduta sul giocatore degli scaligeri.

Le altre trattative

Molto attivo anche il Torino. I granata hanno chiuso per Zima, Brekalo e Praet, tre acquisti che vanno a completare la rosa di Juric. Il Genoa ha ufficializzato Caicedo e Fares dalla Lazio, mentre l’Empoli ha prelevato Di Francesco dalla Spal. Il colpo in attacco è stato sicuramente messo a segno dalla Sampdoria con Caputo. L’arrivo del giocatore dal Sassuolo ha permesso a Caprari di raggiungere Verona.

Cagliari che è andato su Keita del Monaco. Diversi rinforzi nel reparto difensivo per la Salernitana. Tra loro Gagliolo dal Parma.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Calciomercato
Calciomercato

Niente Pjanic per la Juventus

Niente Miralem Pjanic per la Juventus. I bianconeri avevano lasciato la porta aperta ad un suo ritorno, ma alla fine non c’è stata la possibilità di chiudere con il Barcellona. Vecchia Signora che ha riportato Kean dall’Everton. Nessun movimento in entrata anche per Inter e Roma, le due squadre hanno deciso di chiudere il mercato in entrata già con qualche giorno di anticipo e questo ultimo giorno non ha dato particolari occasioni. Il Napoli ha ufficializzato Anguissa del Tottenham.

TAG:
calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 31-08-2021


Calciomercato, tutte le operazioni delle squadre di Serie A

Italia-Bulgaria, Mancini: “Niente distrazioni, l’obiettivo è la qualificazione ai Mondiali”