Calciomercato, la Roma ci prova. Proposto lo scambio Suso-Perotti al Milan, i rossoneri chiedono anche soldi. Gattuso frena, lo spagnolo è un elemento fondamentale della rosa.

Calciomercato – Sfumato clamorosamente il colpo Malcom, la Roma mette mano al piano B che porta dritto a Suso del Milan. Lo spagnolo è un profilo che non dispiace al tecnico Eusebio Di Francesco, che avrebbe chiesto al ds Monchi di valutare la fattibilità dell’operazione. I giallorossi non sarebbero intenzionati a investire quaranta milioni per lo spagnolo, da qui l’idea di uno scambio Suso-Perotti.

Milan e Roma, si pensa allo scambio Suso-Perotti

Accostato nelle ultime ore al Napoli di Carlo Ancelotti, Suso sembra molto più vicino alla Roma che ai partenopei. I capitolini hanno rotto gli indugi dopo l’affare (saltato) Malcom e sarebbero passati all’attacco per lo spagnolo. La proposta della Roma è quello di uno scambio Suso-Perotti. I rossoneri riflettono a patto che i giallorossi aggiungano un conguaglio economico accanto al cartellino dell’esterno argentino. Leonardo valuta Suso intorno ai sessanta milioni di euro, la Roma è ferma ai quaranta della clausola rescissoria – valida per l’estero – ormai scaduta. La trattativa potrebbe sbloccarsi di fronte a un’offerta di venti/trenta milioni più Perotti, profilo che piace molto a Gattuso per le caratteristiche tecniche e per lo spirito di sacrificio. L’argentino avrebbe già dato il suo consenso all’operazione.

DIEGO PEROTTI
DIEGO PEROTTI

Cuadrado e Berardi le alternative per la Roma

La strada che porta a Suso però non è facile. Lo spagnolo è una delle colonne portanti della rosa rossonera e difficilmente si muoverà da Milano soprattutto se, come sembra, dovesse partire Leonardo Bonucci. Il Milan non vuole smantellare la squadra e soprattutto non vuole privarsi di tutti i protagonisti della scorsa stagione. L’operazione consentirebbe al club di via Aldo Rossi di fare cassa e abbassare ulteriormente il monte ingaggi, ma i contro sembrano più dei pro.

La Roma continua a sfogliare la lista delle alternative e si prepara a sondare il terreno per Cuadrado, che rischia di trovare sempre meno spazio alla corte di Massimiliano Allegri, e per Berardi, in attesa di una chiamata dalla Capitale dopo aver rifiutato tutte le offerte ricevute fino a questo momento.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calciomercato milan Diego Perotti mercato milan Suso

ultimo aggiornamento: 26-07-2018


Mercato Milan, più Higuain che Morata: il Chelsea si tiene lo spagnolo?

ICC, Gattuso in conferenza: “Ho sentito Scaroni, sono tranquillo. E su Leonardo…”