Scioperi gennaio in Italia, il calendario. Alitalia è pronta a fermarsi nelle prossime settimane. Previsto uno stop anche della Wind.

ROMA – Scioperi a gennaio in Italia, il calendario. Il 2020 per il nostro Paese sembra essere destinato ad aprirsi con diversi disagi per quanto riguarda il trasporto aereo e la tecnologia. Ma il prossimo anno, come evidenziato dall’Agi, rischia di aprire un nuovo problema a livello lavoratovi con oltre 3 milioni di persone che si ritroveranno con il contratto scaduto, quasi tutti nel settore privato.

Un numero che rischia, almeno inizialmente, di aumentare il tasso di disoccupazione anche se la speranza resta quella di una svolta nei mesi successivi.

Scioperi in Italia, disagi nei cieli

Il mese di gennaio si aprirà con molti disagi per il trasporto aereo. Il 14, infatti, è in previsione uno sciopero dei lavoratori di Air Italy e Easeyjet, Con loro si fermeranno anche i dipendenti della società Consulta negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino oltre che lo stop dell’assistenza si sorvoli. Nello stesso giorno si fermeranno per 4 ore anche il personale Ernest Airlines e Volotea.

Gennaio, inoltre, sarà un mese fondamentale anche per quanto riguarda Alitalia con le audizioni previste alla Camera di Lufthansa e del commissario unico Leogrande.

Alitalia
fonte foto https://twitter.com/Uiltrasporti_N

Scioperi in Italia, previsto uno stop dei lavoratori di Wind Tre

Il 27 gennaio è previsto anche uno sciopero dei lavoratori Wind-Tre. Lo Snater, inoltre, ha deciso una protesta articolata a Telecom Italia alla fine del turno con lo stop degli straordinari.

Dal 6 gennaio al 1° febbraio, infine, si fermeranno anche i giudici di Pace dalle udienze civili e penali. Un periodo non facile per il nostro Paese con gli scioperi in programma in diversi ambiti. Come sempre, però, il governo è al lavoro per cercare di trovare una soluzione e limitare i disagi agli italiani.

fonte foto copertina https://twitter.com/Uiltrasporti_N

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
alitalia economia italia scioperi in italia

ultimo aggiornamento: 27-12-2019


MotoGP, Marquez il più pagato. Rossi e Dovizioso sul podio

Coldiretti, niente regali per 6 milioni di italiani