Calhanoglu: “Milan, non sempre cambiare è la via migliore”

Calhanoglu avverte il Milan: “Io mi devo adattare, cambiare modulo non è sempre facile”.

Protagonista di una lunga intervista dopo la scottante sconfitta rimediata allo tadio Olimpico contro la Lazio di Simone Inzaghi, Hakan Calhanoglu, partito nell’occasione dalla panchina, ha così commentato le voci di un possibile cambio di modulo preannunciato anche dal tecnico Vincenzo Montella, il quale ha fatto sapere di voler passare alla difesa a tre già in occasione della gara di Europa League di giovedì: “Non so se cambieremo modulo, ma cambiare sempre non è facile. Io poi mi devo adattare, è tutto molto diverso. Ma Immobile, che ha faticato a Dortmund e qui sta facendo benissimo, è un esempio“.

Lazio-Milan Vincenzo Montella
Vincenzo Montella

Lazio-Milan, i limiti di un organico che non è ancora squadra

La disfatta esterna con la Lazio ha palesato tutti i limiti di un organico rivoluzionato dal mercato e che non ha ancora avuto tempo né modo di rodare i meccanismi. Pochi gli allenamenti a disposizione a organico completo, troppi forse i giocatori esclusi dal 4-3-3 di Montella, intenzionato a cambiare rotta per mettere alle spalle le critiche e la sconfitta e rilanciare l’entusiasmo di una tifoseria he adesso punta il dito – come naturale in fondo – sulle scelte tattiche di un allenatore alla sua stagione decisiva. Senza gli alibi di un mercato di seconda classe, è inevitabile che il primo a dover far fronte alle polemiche sia proprio il tecnico, apparso più motivato che mai a prendersi la sua rivincita in campo.

ultimo aggiornamento: 11-09-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X