Cambiare il formato della carta in Word è utile sia quando dobbiamo effettivamente stampare, sia se vogliamo produrre documenti a effetto.

Siamo ancora lontani dall’abbandonare completamente il mondo della carta e pertanto ci capiterà comunque di dover stampare i nostri documenti in carte di diversi formati. Cambiare il formato della carta in Word è molto utile se lavoriamo in ufficio, dove può ancora succedere di incappare in formati proprietari, diversi dai soliti A4 e A3 standard che abbiamo imparato a gestire senza problemi.

Solo una finestra per gestire tutti i formati che vogliamo

Cambiare le dimensioni della carta in Microsoft Word è un procedimento piuttosto semplice che non richiede troppi passaggi o procedure intermedie. Già con la visualizzazione predefinita, quella del layout di stampa, ci sarà possibile capire in maniera chiara e immediata cosa accadrà al nostro file quando lo trasporteremo su carta.

Tutte le funzionalità relative alle dimensioni e alla natura della carta, all’interno di Microsoft Word, sono raccolte all’interno di un solo menu tanto semplice quanto flessibile.
Esso ci permetterà di svolgere in tranquillità tutte le operazioni del caso.

Quando cambiamo le dimensioni della carta possiamo farlo per un intero documento, per una serie di pagine a partire da un punto del documento o possiamo generare una specie di modello da prendere in esempio anche per i documenti successivi.

Impostazioni analoghe si trovano negli altri applicativi del pacchetto Office, ma Word è quello dal quale, mediamente, si ricorre di più alla stampa, per cui è quello in cui questa opzione risulta di maggiore utilità.

Come cambiare il formato della carta per tutto il documento

Per impostare la dimensione della carta per tutto il documento, una volta che lo abbiamo aperto, dirigiamoci sul menu Layout e facciamo poi clic sulla voce dimensioni.

A questo punto scegliamo il formato in cui vogliamo trasformare il documento con un semplice clic.

Impostiamo il formato della carta a partire da un punto all’interno del documento

Per poter modificare il formato della carta all’interno di un documento partendo da un punto per le pagine successive, dobbiamo seguire una procedura simile a quella che abbiamo eseguito in questo momento.

Posizioniamo il cursore nel punto dove vogliamo cambiare formato e, sempre dal menu layout, facciamo clic su dimensioni.
Scorriamo fino in fondo per scegliere la voce altre dimensioni foglio e far aprire una nuova finestra. Da questa selezioniamo il formato dal menu a tendina nella parte alta e poi dalla voce applica a selezioniamo da questo punto in poi.

Cambiamo il formato in modo definitivo

Se per qualche motivo stampiamo molto spesso in un formato diverso dall’A4 quello che è intelligente fare è impostare questo nuovo formato come formato predefinito.
Per farlo, sempre da Layout, apriamo facciamo clic su dimensioni e poi clicchiamo su altre dimensioni foglio.

Dalla finestra che si sarà appena aperta facciamo attenzione alla parte bassa dello schermo e, dopo aver selezionato il formato, facciamo clic sul pulsante imposta come predefinito

cambiare formato carta

Questa procedura, chiaramente, non è irreversibile. Se abbiamo sbagliato qualcosa ci basterà semplicemente impostare come formato l’A4 e poi fare clic su imposta come predefinito per risolvere il problema.  


Come sbloccare PowerPoint per modificare una presentazione

Come ordinare per data in Excel