Microsoft 365 è il nuovo nome del Pacchetto Office, ma non si tratta solo di un cambio di nome. Presenta nuove funzioni e maggiore attenzione alla famiglia.

Quando si pensa al pacchetto Office “tradizionale” viene quasi spontaneo associarlo al mondo del lavoro. Probabilmente anche per questo l’azienda ha deciso un cambio di rotta, presentando la nuova offerta Microsoft 365.

La novità principale di questo rebranding è l’introduzione di alcuni nuovi strumenti e servizi basati su intelligenza artificiale che possono esserci di aiuto nelle normali operazioni di ogni giorno.

Le novità di Microsoft 365

Come tutti i prodotti Microsoft di ultima generazione, anche Microsoft 365 è un prodotto in abbonamento, con un costo annuale che parte da 69 euro all’anno.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Microsoft 365
Fonte foto copertina: www.microsoft.com/it-it/microsoft-365/explore-microsoft-365-for-home

L’aspetto più innovativo è senza dubbio legato ai nuovi strumenti che, grazie al supporto dell’intelligenza artificiale possono aiutarci a scrivere mail e documenti, ma anche nella creazione di presentazioni in Powerpoint migliori e più interessanti. Microsoft però si sta rivolgendo anche alla casa e alla famiglia, in particolare con alcune opzioni aggiuntive, per esempio Family Safety.

Particolarmente interessante la versione Family che, a 99 euro all’anno, permette l’uso da parte di sei persone, mentre i piani aziendali partono da 4,20 euro al mese per utente (ma ricordiamo che le realtà no profit possono richiedere le versioni gratuite che Microsoft mette a disposizione).

Non solo Office, anche Web e attività in famiglia

Alcune delle novità poi sono particolarmente interessanti perché mostrano come il nuovo servizio esca dalla ormai superata logica “solo Office” per entrare in una dimensione diversa. Per esempio Microsoft Editor è un assistente per la composizione di testi disponibile come estensione per Chrome e Edge.

Microsoft 365 home

Altre funzionalità molto interessanti, anche se non è ancora chiarissimo quando saranno disponibili sul mercato italiano, sono i Template per aiutare l’apprendimento a casa (ci sono anche le tabelline), e quelli per le attività in famiglia, che includono anche i tempo libero, come libri da colorare e album fotografici.

Infine un altro prodotto sul quale Microsoft punta molto per la sua nuova suite è Microsoft To-Do, un sistema di organizzazione di liste e cose da che permette di tenere sotto controllo le attività anche in modo condiviso.

Maggiori informazioni sulle caratteristiche sono disponibili a partire dalla pagina ufficiale di Microsoft 365 in italiano.

Fonte foto copertina: www.microsoft.com/it-it/microsoft-365/explore-microsoft-365-for-home

ultimo aggiornamento: 23-04-2020


I documentari Netflix disponibili gratis su YouTube

Perché fare trading sulle azioni Generali è conveniente