Se abbiamo a che fare con molti programmi di videoconferenza diversi, cambiare il volume del microfono è il modo più agile per adattare la configurazione.

In questo periodo di telelavoro quante volte ci è capitato di sentirci dire abbassa il microfono che sentiamo rumore? Oppure, al contrario, ci è stato richiesto di alzare perché si sente troppo poco? Cambiare il volume del microfono in Windows 10 è la soluzione migliore per tutti questi problemi, basta sapere come gestirlo rapidamente.

Se il volume del nostro microfono è troppo alto o troppo basso mentre lo utilizziamo su sistema operativo Windows 10, possiamo utilizzare con semplicità gli strumenti Microsoft per modificarne le caratteristiche.

Vediamo insieme come fare per aumentare o diminuire il volume del microfono in Windows 10.

Come modificare il volume del microfono utilizzando le impostazioni.

Come prima cosa apriamo le impostazioni di Windows 10 usando uno dei soliti sistemi, per esempio la scorciatoia da tastiera Windows + I

Si aprirà la finestra delle impostazioni di Windows: qui facciamo clic su Sistema.

Nella barra laterale sinistra della finestra che si apre facciamo clic sulla categoria Audio.

Attenzione: possiamo arrivare qui in maniera ancora più semplice: facendo clic col pulsante destro del mouse sull’icona dell’audio presente nella barra delle notifiche, in basso a destra nel nostro desktop sarà possibile trovare una scorciatoia. Facciamo clic per aprire un piccolo menù da cui selezionare la voce impostazioni audio.

Dalla finestra aperta sulla categoria Audio scorriamo in basso sino a trovare la voce Input.
Scegliamo dal selettore il microfono di cui vogliamo modificare il volume e facciamo poi clic su proprietà dispositivo.

impostazioni audio per microfono

Si aprirà una nuova finestra, molto semplice a livello di contenuti. Qui dallo slider semplicemente impostiamo il volume a cui vogliamo che il microfono catturi l’audio, usiamo il pulsante test per capire ad orecchio il valore migliore da impostare. Volendo possiamo anche modificare il nome del dispositivo che abbiamo scelto attraverso l’utilizzo del pulsante Rinomina.

Una volta fatto ciò facciamo clic sulla freccia in alto a sinistra per tornare indietro.

Come funziona il selettore del volume del Microfono?

Più spostiamo verso destra lo slider, più il microfono risulterà sensibili e sarà capace di catturare i suoni. Portare il microfono verso destra permetterà al dispositivo di registrare anche il nostro respiro, volendo fare un esempio, ma ci renderà vulnerabili a possibili distorsioni del suono.

Utilizzando il pulsante test potremo avere un metro di paragone con cui poter capire come impostare il microfono per ottenere il risultato migliore in assoluto.
Parlando a volume più o meno alto ci mostrerà il valore medio a cui il microfono capta il nostro parlato e quello massimo.

A questo punto possiamo utilizzare lo slider per impostare il microfono nella maniera che preferiamo. Se parlando ad un volume normale il microfono finisce sempre per indicare valori vicino al 100, allora sarà il caso di muovere lo slider verso sinistra.

Scelto il valore che preferiamo ci basterà tornare indietro per confermare queste modifiche. Assicuriamoci unicamente di aver scelto con cura il dispositivo di cui modificare i valori di cattura del microfono.

fonte foto copertina: pixabay.com/it/photos/musica-microfono-spartito-canzone-1792286/

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
guide impostazioni manutenzione tech windows

ultimo aggiornamento: 27-12-2020


Come usare il controllo genitori di Netflix

Aggiornamenti di Windows: come controllare date e versioni