Prova a sedare una rissa in chiesa, carabiniere ferito gravemente con un colpo di pistola. Il proiettile lo ha raggiunto alla gola. Arrestato un uomo di 69 anni.

Il gravissimo episodio di cronaca è avvenuto in una chiesa in una frazione di Acireale, Catania: stando alle prime ricostruzioni della vicenda, il carabiniere, un vicebrigadiere di 43 anni, era intervenuto nel tentativo di sedare una rissa tra alcuni soggetti presenti in Chiesa quando uno dei litiganti ha estratto la pistola e ha aperto il fuoco. Il carabiniere è rimasto gravemente ferito al collo ed è stato trasportato in ospedale. L’uomo che ha aperto il fuoco, un sessantanovenne, è stato arrestato dai carabinieri.

Acireale, carabiniere ferito durante una rissa in chiesa: stava provando a dividere i contendenti

La rissa in chiesa, che coinvolto almeno una decina di persone, sarebbe nata per futili motivi, probabilmente per i posti a sedere durante la celebrazione.

Il vice brigadiere dei carabinieri Sebastiano Giovanni Grasso, che si trovava in chiesa per la Prima Comunione del figlio, è intervenuto per aiutare i colleghi intervenuti dopo aver ricevuto una segnalazione. Poi la situazione è degenerata. Uno dei contendenti, un uomo di sessantanove anni, ha estratto la pistola e ha aperto il fuoco. Non è chiaro se abbia sparato intenzionalmente o se il colpo sia partito accidentalmente. Questi sono dettagli che saranno chiariti dagli inquirenti nel corso delle indagini. La pallottola ha raggiunto il vicebrigadiere alla gola.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Carabinieri
Carabinieri

I soccorsi

Immediata la telefonata ai soccorritori e la corsa in ospedale per il vicebrigadiere di 43 anni, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cannizzaro, dove si procederà con una delicata operazione chirurgica.

Ambulanza
Ambulanza

Arrestato l’uomo di 69 anni che ha aperto il fuoco in chiesa

Il 69enne che ha aperto il fuoco è stato arrestato dai carabinieri della Radiomobile di Acireale, intervenuti sul posto dopo aver ricevuto una segnalazione della rissa. Dopo che l’uomo di 69 anni ha estratto l’arma e ha aperto il fuoco, i carabinieri lo hanno bloccato, disarmato e ammanettato.

ultimo aggiornamento: 06-09-2021


Israele, leader di al-Fatah evade da carcere. Era stato tra i protagonisti della seconda intifada

Green Pass con test salivari: come funziona, quali sono i costi e cosa cambia