Carlo Ancelotti, Milan? No, Chelsea!

Cambio di rotta per Carlo Ancelotti. Milan, quotazioni in ribasso. Che la girandola delle panchine abbia inizio.

Il mondo del calcio si riscalda e si scatena in vista della prossima estate, quando i grandi protagonisti saranno gli allenatori. Prima ancora dei grandi attaccanti, le copertine dei giornali e le grandi battaglie di mercato tra i club riguarderanno colonne portanti del pallone, gente come ad esempio Carlo Ancelotti, quel titpo di allenatore che tutti vorrebbero e che il Bayern Monaco ha esonerato, ma questa è un’altra storia. Recentemente intervenuto a un incontro di pace con i bambini a Gerusalemme, Carletto ha dichiarato di voler rimanere fermo dieci mesi per poi ripartire con una nuova avventura. Niente pensione insomma, ma salvo colpi di scena un po’ di meritato riposo dopo le recenti pressioni ci sarà.

Carlo Ancelotti

Carlo Ancelotti, il leader calmo pensa al Chelsea

Carlo Ancelotti ha una carriera da allenatore che fa ovviamente gola ai maggiori top club europei e mondiali, con la Cina desiderosa di portare un po’ di sana cultura calcistica nel proprio paese. Stando a quanto riportato dal Telegraph, in pole position ci sarebbe il Chelsea, già impegnato alla ricerca del sostituto di Antonio Conte, destinato a lasciare la Premier la prossima estate. I blues perso un top manager vogliono un top manager dello stesso livello (se non addirittura di livello superiore), e il matrimonio sembra si possa fare. A meno che non dovessero arrivare chiamate a stagione ancora in corso…

ultimo aggiornamento: 03-10-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X