Carlo Tavecchio: “Operazioni del Milan nella norma. Bonucci e Biglia? Non so”

Carlo Tavecchio ha parlato anche della situazione Bonucci e Biglia: “Non sono problemi nostri. È una questione interna del Milan”.

chiudi

Caricamento Player...

Il discorso Milan e Roma non è ancora terminato. Le parole di James Pallotta hanno segnato il rapporto tra le due società ma il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio cerca di chiudere la questione: “Non abbiamo valutato le dichiarazioni di Pallotta e Fassone e non vogliamo farlo. Le squadre italiane sono soggette a controlli e per ora è tutto nella norma. Abbiamo chiesto garanzie e provenienza fondi, più di questo non possiamo fare. Biglia e Bonucci? Non è una questione che riguarda noi ma è una cosa all’interno del Milan“.

Carlo Tavecchio sul FPF: “Bisogna vedere fonti e investimenti”

Carlo Tavecchio parla anche del funzionamento del Fair Play Finanziario: “Bisogna vedere – dice – fonti e investimenti. Se chi investe ritiene che siano produttivi può fare ciò che vuole. La reazione politica è un’altra cosa: la Federazione vede questi fatti ma non può fare niente“. Il presidente parla anche della situazione in Serie B: “I commissari sono atti straordinari fatti per sistemare le cose. Il calcio è fatto per essere ritoccato. Per il campionato cadetto abbiamo la possibilità di nominare il presidente nella prossima riunione, se non sarà fatto vedremo cosa fare“.