Carola Rackete a Milano: "Grazie Italia per essermi stata vicina"

Carola Rackete a Milano: “Grazie Italia per essermi stata vicina”

Carola Rackete a Milano. La capitana della Sea Watch ha presentato il suo libro ‘Il mondo che vogliamo’ pubblicato dalla Garzanti.

MILANO – Carola Rackete a Milano. A distanza di diversi mesi la capitana della Sea Watch ritorna in Italia e lo fa presentare il suo libro ‘Il mondo che vogliamo’, pubblicato nei giorni scorsi dalla casa editrice Garzanti.

E la giovane ha raccontato le difficoltà a ritornare nel nostro Paese: “Venire qui – ha ammesso – comporta ancora qualche rischio e per questo non sono ritornata subito. Devo adottare qualche misura di sicurezza visto le minacce ricevute su internet. Ma vi voglio ringraziare per essermi stati vicino ma anche alla Sea Watch“.

Carola Rackete sul libro

La capitana della Sea Watch ha parlato anche del suo libro: “Non avevo mai pensato di scriverne uno. Mi sono sempre occupata di cose scientifiche, avendo lavorando soprattutto su navi. Ma dovevo raccontare alcune cose sulle connessioni tra le questioni ambientali e la giustizia sociale. I ricavi di questo lavoro saranno devoluti a una organizzazione che si occupa di rifugiati“.

CAROLA RACKETE
fonte foto https://twitter.com/Cicixa

“Dobbiamo cambiare il mondo”

Nessun accenno a Salvini o alle vicende processuali che la vedono protagonista. Carola, però, ai presenti di cambiare il mondo e per farlo bisogna “portare la democrazia per evitare che le nostre industrie continuino a fare quello che fanno oggi“.

E sulla situazione in mare ammende: “I confini sono chiusi ma vi posso assicurare che molte persone sono costrette a lasciare le loro terre e le loro case. Purtroppo non si parla più di tanto di quello che succede nel Mediterraneo, purtroppo la situazione non è cambiata“. E dal palco Pierfrancesco Majorino, eurodeputato, chiede al governo di abolire “le leggi fatte da Matteo Salvini, a partire dai decreti sicurezza, e per votare la legge sul diritto di cittadinanza“.

fonte foto copertina https://twitter.com/Cicixa

ultimo aggiornamento: 22-11-2019

X