Milan forte su Carrasco: ma la Uefa complica i piani dei rossoneri

Il Milan vorrebbe affondare il colpo su Carrasco, ma vorrebbe prima capire bene qual è la situazione a Nyon. Il mercato è attualmente bloccato.

Mercato Milan, Ferreira Carrasco è il principale obiettivo per l’attacco. I rossoneri hanno deciso di puntare con decisione sul giovane belga. Secondo quanto riportato da MilanNews.it, diversi intermediari stanno cercando di convincere il club cinese a lasciarlo andare, partendo da una base certa: il giocatore vuole lasciare la Cina e tornare in Europa.

Sull’ex Atletico Madrid ci sono anche alcune squadre inglesi (come l’Arsenal, ad esempio), ma il Milan si è iscritto con largo anticipo alla corsa e ha dalla sua il gradimento del diretto interessato, il quale considera avrebbe già dato l’ok a un eventuale trasferimento in Italia.

Ma c’è un problema. Il mercato del Milan, dopo l’operazione Lucas Paquetà, sta vivendo una fase di stallo a causa delle restrizioni imposte dalla UEFA. I vertici di via Aldo Rossi hanno una serie di operazioni già imbastite, ma non possono chiuderle fino a quando non verrà fatta chiarezza da Nyon.

Fonte foto: http://www.itasportpress.it/calcio/

Mercato Milan, Carrasco in standby

I rossoneri, dunque, sono bloccati anche sul fronte Carrasco. La proposta per il belga è quella del prestito oneroso con diritto di riscatto, soluzione già adottata in estate per prendere Bakayoko al Chelsea e che consentirebbe alla società milanista di non gravare ulteriormente sul bilancio, dopo aver investito qualcosa come 35 milioni per Paquetà.

Il calciatore guadagna attualmente circa 10 milioni di euro e sarebbe anche disposto ad abbassare leggermente (ma non si molto) il suo stipendio. Tutti discorsi che il Milan affronterebbe solo successivamente. L’ostacolo principale, al momento, resta la UEFA e l’impossibilità di affondare il colpo su un obiettivo di mercato gche rischia così di saltare.

Ecco un video con alcune giocate di Yannick Ferreira Carrasco:

ultimo aggiornamento: 09-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X