La Russia è una delle potenze militari più grandi del mondo, ecco quali sono i carri armati dell’esercito di Putin.

La Russia è una delle più grandi potenze militari al mondo e può vantare, oltre a un gran numero di soldati e di armi, tra cui le bombe atomiche, può vantare anche un gran numero di mezzi militari di ogni tipo, tra quelli di terra, di aria e di acqua. Sono anche tanti e di diversi tipi i carri armati russi di cui l’esercito di Vladimir Putin può disporre. Ma quali sono i carri armati della Russia? Vediamo quali sono i mezzi di cui dispone l’esercito.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Carri armati Russia: quali sono

T-72BM: tra carri armati della Russia è quello più vecchio, era infatti già a disposizione dell’Unione Sovietica a partire dal 1973 anche se è stato poi con il tempo migliorato. Ha un cannone di 125 mm che gli permette di sparare missili guidati e può anche abbattere in volo i proietti dei nemici. Questo mezzo può inoltre raggiungere la velocità di 60 km/h.

Guerra Ucraina
Guerra Ucraina

T-80: tra i vari carri armati russi questo è il modello che era stato pensato per poter attraversare l’Europa in caso di guerra. E’ più veloce rispetto al T-72BM. E’ armato con un cannone da 125 mm e una mitragliatrice da 12,7 mm.

T-90A Vladimir: il Vladimir del nome non è un riferimento a Putin ma a Vladimir Potkin, il capo progettista di questo carro armato. Questo mezzo è utilizzato principalmente dall’esercito dell’India ma anche la Russia ha numerosi di questi mezzi nel proprio parco. Anche questo mezzo dispone di un cannone da 125 mm e di una mitragliatrice da 12,7 mm.

T-14 Armata: oltre che un cannone da 125 mm, questo mezzo è dotato anche da 1 Kord (una mitragliatrice di fabbricazione russa) e 1 lanciagranate. Questo carro armato russo è un mezzo molto moderno, è stato presentato nel 2015 e può raggiungere la velocità massima di 90 km/h.

Carri armati russi: quanti sono

L’esercito della Russia può contare su 2.800 carri armati da combattimento (circa 16.500 di riserva), 5.160 veicoli di combattimento della fanteria (più circa 19.500 di riserva), 6.100 mezzi corazzati di trasporto truppe (più circa 18.000 di riserva), 1.610 mezzi di artiglieria semovente (più circa 4.260 di riserva), 150 mezzi di artiglieria trainata (più 12.415 mezzi di riserva), 1.352 lanciarazzi multipli e 2.531 sistemi missilistici terra-aria.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-02-2022


Guerra in Ucraina, spazio aereo Kiev vuoto

Formula 1, le reazioni alla guerra in Ucraina