La cartolina di Natale di Bernie Ecclestone. L’ex patron della Formula 1 punge la Liberty Media e l’attuale direzione di gara.

ROMA – E’ arrivato il 24 dicembre e in questo giorno non può mancare la cartolina di Natale di Bernie Ecclestone. L’ex proprietario della Formula 1 ha deciso di mettere nel suo mirino la Liberty Media e l’attuale direzione di gara dopo le polemiche del 2019.

Una immagine destinata a creare molte discussioni con la Fia pronta a controbattere a Mister E, l’uomo che negli anni scorsi ha cambiato la Formula 1.

La cartolina di Natale di Bernie Ecclestone

Questa volta nel mirino di Bernie Ecclestone sono finiti la Fia e la Liberty Media. Nell’immagine compaiono i commissari sportivi e il direttore di gara in un classico briefing con i piloti prima di un classico Gran Premio. E nelle vignette ci sono consigli del tipo “Leggere il libretto di istruzioni prima di iniziare la gara“, oppure “non superare la linea, non importa di che colore sia o dove si trovi“.

Ma ci sono frecciate anche molto più dure del tipo “Non pensate, seguite gli ordini di squadra” oppure “Non fatevi trovare a lottare per evitare la squalifica”. Cartolina che conferma l’idea di Ecclestone che è sempre stato a favore di un ‘duello’ duro ma leale.

Bernie Ecclestone
fonte foto https://twitter.com/EFerrarialways

La particolare posizione di Vettel

L’altra particolarità di questa cartolina è la posizione di Vettel. Davanti a tutti Ecclestone ha sistemato il trio candidato a lottare per il Mondiale: Leclerc, Hamilton e Verstappen. Più indietro, invece, il tedesco con un’immagine che potrebbe significare l’ennesima bocciatura del quattro volte campione del mondo.

Mister E ha dato il proprio giudizio sul pilota della Ferrari che sembra essere sempre più lontano dalla Ferrari. E il rinnovo di Leclerc conferma la scelta da parte di Maranello di puntare sul monegasco.

fonte foto copertina https://twitter.com/EFerrarialways

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Bernie Ecclestone cartolina di natale Formula 1 motori Natale

ultimo aggiornamento: 24-12-2019


Fatturazione elettronica carburante: cosa dice la legge

MotoGP, nuova gomma per il 2020. Michelin: “Meno degrado, più grip”