La nuova ipotesi sul caso della morte di Viviana Parisi: il figlio Gioele potrebbe essere morto nell’incidente stradale, la mamma potrebbe aver nascosto il corpo prima di togliersi la vita.

Nuova ipotesi sul caso Viviana Parisi, la donna trovata morta dopo giorni di ricerche in seguito a un incidente stradale e una fuga anomala insieme con il figlio. Il quadro è ancora tutto da ricostruire, ma ci sono nodi che iniziano a sciogliersi.

Morte Viviana Parisi, le indagini

Il figlio Gioele, secondo gli inquirenti, era in macchina con la mamma al momento dell’incidente ed era vivo. Poi la fuga della donna, che è scomparsa nel nulla insieme con il figlio. La prima svolta, il ritrovamento del corpo di Viviana Parisi, identificata per la fede che portava al dito. L’autopsia non chiarisce le cause o meglio la dinamica del decesso, restano in piedi sia l’ipotesi omicidio che l’ipotesi suicidio. e si continua a cercare il piccolo Gioele, ancora disperso. Con il trascorrere dei giorni sfuma l’ipotesi dell’omicidio di Viviana e gli inquirenti continuano a lavorare per capire se possa trattarsi di un drammatico caso di omicidio-suicidio.

Auto polizia
Auto polizia

L’ipotesi: il figlio Gioele morto nell’incidente, poi il suicidio di Viviana

Mentre dal punto di vista investigativo si battono tutte le piste anche nel tentativo di ricostruire esattamente gli spostamenti della donna, inizia a prendere forma un’ipotesi. Al momento dell’incidente Gioele era in macchina con Viviana. Il timore è che il piccolo possa essere rimasto gravemente ferito se non ucciso nell’incidente stradale. Quindi la donna si è allontanata improvvisamente passando per i campi, ha nascosto il corpo del figlio e si è tolta la vita.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza News primo piano viviana parisi

ultimo aggiornamento: 15-08-2020


Coronavirus e Ferragosto, stretta del governo sulle discoteche

Papa Francesco: “Invochiamo la Vergine Maria per le situazioni che hanno sete di speranza” (VIDEO)