320 milioni per Fininvest, più 80 per le perdite e 100 per il mercato: stanno per arrivare i soldi di SES. Svolta Milan a un passo

L’attesa sta per finire: il Milan e la Cina sono sempre più vicini. Manca un mese (o giù di lì) al fatidico 3 marzo, ovvero la data fissata per il closing. Da Sino-Europe Sport arrivano notizie importanti, riferite stamane dal quotidiano La Repubblica. La cordata cinese ha completato l’architettura finanziaria per girare a Fininvest i rimanenti 320 milioni, dopo i 200 già versati in due rate nei mesi scorsi.

Cinesi Milan

Ma attenzione: di soldi ne arriveranno molti di più. Ben 500 milioni, di cui 100 da destinare al rafforzamento della squadra nel prossimo mercato estivo. 80 milioni circa, invece, verranno utilizzati (così come da accordo) per ripianare le perdite accumulate dal club di via Aldo Rossi dopo la firma del contratto preliminare. SES, inoltre, garantirà anche 220 milioni di debiti con le banche, con un’operazione affidata a Goldman Sachs

Cessione Milan

Insomma, ci siamo. Entro una decina di giorni verrà convocata l’assemblea che sancirà l’ingresso dei cinesi nel nuovo Cda. Per quanto riguarda gli investitori che compongono la cordata, invece, i nomi (già noti a Fininvest) saranno ufficializzati il giorno dell’assemblea. Il Milan, dunque, sta per cambiare pelle: dopo mesi di indiscrezioni e dubbi, il giorno della svolta è ormai vicino.

milan

ultimo aggiornamento: 04-02-2017


Edicola Milan 4 febbraio: emergenza difesa per Montella

Milan, occhi su Tolisso: i rossoneri sfidano Juve e Inter