Champions League, Young Boys-Atalanta: conferenza stampa Gasperini
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Young Boys-Atalanta, Gasperini: “Gara importante per noi”

Gian Piero Gasperini Atalanta

Young Boys-Atalanta, Gasperini in conferenza stampa: “Il sintetito non è l’ideale per noi ma non deve essere un alibi”.

BERNA (SVIZZERA) – Vigilia di Young Boys-Atalanta per Gian Piero Gasperini. Il tecnico nerazzurro in conferenza stampa ha presentato la delicata in Svizzera, in programma alle 21 di martedì 23 novembre 2021.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Young Boys-Atalanta, Gian Piero Gasperini in conferenza stampa

Una trasferta dalle mille insidie per l’Atalanta. “Per noi è una anomalia giocare sul sintetico – ha ammesso Gasperini in conferenza stampa riportato da tuttomercatoweb.com – non abbiamo riscontri e quindi vedremo cosa succederà […]. Non ci devono essere comunque alibi per noi. E’ una partita importante dove conta vincere […]. Rispetto a Bergamo sarà una situazione completamente diversa. Mi aspetto una sfida più aperta e con diverse occasioni […]“.

Una infermeria che inizia a svuotarsi in casa orobica. “Fortunatamente – ha ammesso il tecnico – riusciamo ad avere più scelte. Abbiamo recuperato anche Gosens, forse già per il campionato. A breve avremo anche Hateboer, ma devo dire che i ragazzi sono riusciti ad uscire al meglio dal momento di emergenza. Le cinque sostituzioni ci danno un vantaggio e sicuramente avere la rosa a disposizione è un’arma in più“.

Gian Piero Gasperini Atalanta
Gian Piero Gasperini

Le parole di Marko Pasalic

In conferenza stampa anche Pasalic. “Giocando ogni tre giorni ogni partita è importante – ha detto il centrocampista croato – io qui ho giocato con il Monaco e anche trovato la rete. Spero di farlo anche domani, ma sappiamo che è una sfida difficile […]“.

Un passaggio sul suo stato di forma e il ruolo: “Sicuramente sto bene. Giocare con continuità aiuta e stanno arrivando anche gol e assist […]. Con la Croazia siamo riusciti ad ottenere il pass per il Mondiale e questo mi consente di affrontare la Serie A con lo spirito giusto […]. Sul ruolo non ho problemi, posso ricoprire più ruoli e mi metto dove vuole il mister“.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2021 20:12

Chelsea-Juventus, Allegri: “Ci giochiamo il primo posto contro una squadra forte”

nl pixel