Champions League, i risultati di martedì 23 novembre 2021. Crolla la Juventus in casa del Chelsea. Pari Atalanta.

ROMA – Champions League, i risultati di martedì 23 novembre 2021. La Juventus crolla in casa del Chelsea. L’Atalanta, invece, si salva sul campo dello Young Boys.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Chelsea-Juventus 4-0: tracollo bianconero

Chelsea-Juventus 4-0

Marcatori: 25′ Chalobah, 55′ James, 57′ Hudson-Odoi, 90’+5 Werner

Chelsea (3-4-3): Mendy; Chalobah, Thiago Silva, Rudiger; James, Jorginho (77′ Saul), Kanté (38′ Loftush-Cheek), Chilwell (71′ Azpilicueta); Ziyech, Pulisic (72′ Werner), Hudson-Odoi (76′ Mount). All. Tuchel

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (82′ de Winter), de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; McKennie, Bentancur (60′ Dybala), Locatelli M. (66′ Arthur), Rabiot; Morata (67′ Kean), Chiesa (81′ Kulusevski). All. Allegri

Arbitro: Sig. Srdjan Jovanovic (Serbia)

Note: Ammoniti: Cuadrado (J). Angoli: 13-3 per lo Young Boys. Recupero: 2′ p.t.; 5′ s.t.

Parte forte il Chelsea, ma la difesa si difende con ordine fino al 25′ quando Chalobah sblocca il match. Ancora pericoloso la squadra di casa, attento Szczesny su James. Prova a reagire la Juventus, ma Bentancur non è preciso. Non succede più nulla fino al triplice fischio.

Nella ripresa il Chelsea trova subito il raddoppio. Sbaglia Alex Sandro e James con il destro batte Szczesny. Dilagano i padroni di casa. Azione manovrata degli uomini di Tuchel e mancino vincente di Hudson-Odoi. Non succede più nulla fino al 90′ quando Werner con un tap-in realizza il 4-0. Una vittoria che costringe molto probabilmente alla Juventus di qualificarsi come seconda.

Young Boys-Atalanta 3-3: Muriel salva la ‘Dea’

Young Boys-Atalanta 3-3

Marcatori: 10′ Zapata D. (A), 39′ Seibatcheu (Y), 51′ Palomino (A), 81′ Sierro (Y), 84′ Hefti (Y), 87′ Muriel (A)

Young Boys (4-3-3): Faivre; Hefti, Burgy, Lauper, Garcia; Aebischer, Pereira M., Rieder (67′ Sierro); Elia (67′ Mambimbi), Seibatcheu (89′ Kanga), Ngamelu. All. Wagner

Atalanta (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral (71′ Djimsiti), Palomino; Zappacosta (46′ Pezzella Giu.), de Roon, Freuler (78′ Pessina), Maehle (87′ Muriel); Malinovskyi, Pasalic (71′ Koopmeiners); Zapata D. All. Gasperini

Arbitro: Sig. Daniel Siebert (Germania)

Note: Ammoniti: Garcia, Ngamaleu, Hefti (Y); Demiral (A). Angoli: 8-5 per lo Young Boys. Recupero: 2′ p.t.; 3′ s.t.

Pronti, via e l’Atalanta trova il vantaggio. Zapata controlla e in girata batte il portiere avversario. La partita con il passare dei minuti diventa interessante e il pareggio arriva al 39′ con il colpo di testa di Seibatcheu.

Duvan Zapapta
Duvan Zapapta

Nella ripresa la prima chance è per l’Atalanta, Faivre attento su Malinovskyi. L’Atalanta ritrova il vantaggio con il sinistro di Palomino su sponda di Pasalic. All’improvviso lo Young Boys pareggia. Sierro sfrutta una disattenzione della difesa per realizzare il 2-2. Fatica la squadra di Gasperini. Prima Musso dice di no a Seibatcheu e poi si deve arrendere al mancino di Hefti. Partita ‘pazza’ a Berna: punizione perfetta di Muriel e 3-3. Non succede più nulla, la Dea ancora in corsa per gli ottavi.

Champions League, i risultati del 23 novembre

Di seguito i risultati della Champions League di martedì 23 novembre.

Gruppo E

Dinamo Kiev-Bayern Monaco 1-2
Barcellona-Benfica 0-0

Classifica: Bayern Monaco* 15; Barcellona 7; Benfica 5; Dinamo Kiev 1

Gruppo F

Villarreal-Manchester United 0-2
Young Boys-Atalanta 3-3

Classifica: Manchester United* 10; Villarreal 7; Atalanta 6; Young Boys 4

Gruppo G

Lilla-Salisburgo 1-0
Siviglia-Wolfsburg 2-0

Classifica: Lilla 8; Salisburgo 7; Siviglia 6; Wolfsburg 5

Gruppo H

Chelsea-Juventus 4-0
Malmoe-Zenit San Pietroburgo 1-1

Classifica: Chelsea*, Juventus*, Zenit San Pietroburgo 4; Malmoe 1

*qualificate agli ottavi di finale

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 23-11-2021


Napoli, operato Osimhen: i tempi di recupero

Perché il logo della Juventus è arancione