Champions League: impresa Juventus a Wembley

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Tottenham-Juventus termina con la vittoria dei bianconeri in rimonta. La missione quarti di Champions League per Allegri è compiuta.

La Champions League potrà ancora avvalersi della presenza della Juventus. A Wembley i bianconeri di Allegri hanno conquistato il passaggio ai quarti superando un indomito Tottenham. Per uscire vittoriosi i campioni d’Italia hanno dovuto rimontare l’iniziare gol del vantaggio di Son. Una vera e propria impresa quella della Juventus, che ora può guardare con grande ottimismo il prosieguo dell’avventura europea.

Nella serata inglese cade invece il Manchester City di Guardiola col Basilea. In virtù della larga vittoria dell’andata, i Citizen approdano comunque ai quarti, rimanendo la squadra favorita per la vittoria finale.

Champions League, Tottenham-Juventus 1-2

Gara tosta per la Juventus fin dai primi minuti. Il Tottenham, forte del vantaggio dell’andata, parte a spron battuto anche nella gara di Londra, con Wembley a spingerlo all’attacco. Numerose le occasioni per gli Spurs, che concretizzano con Son al 39′, bravo a farsi trovare libero in area davanti a Buffon.

L’intervallo aiuta i ragazzi di Allegri a riordinare le idee. Al ritorno in campo i bianconeri riescono a mettere la testa fuori dalla propria metà campo e al 64′ pareggiano i conti con Gonzalo Higuain, che di destro da distanza ravvicinata batte un incolpevole Lloris. Passano tre minuti e la Juventus ribalta la gara: assist del Pipita che Dybala, lanciato a tu per tu col portiere francese, freddato da un chirurgico sinistro.

Finale arrembante degli Spurs che chiudono la Juve nella propria metà campo e sfiorano il pari con Kane, che al novantesimo stampa il pallone sul palo con un gran colpo di testa. Si tratta dell’ultimo brivido della gara per i bianconeri: vittoria in rimonta e quarti di finale conquistati.

Champions League, Manchester City-Basilea 1-2

Si riparte all’Ethiad da 4-0 netto con cui il City ha superato il Basilea in Svizzera. Nel video che segue la sintesi del match:

Il  risultato dell’andata tranquillizza e non poco gli uomini di Guardiola, che oggi schiera numerose riserve nel suo undici titolare. All’ottavo i padroni di casa vanno già in vantaggio con Gabriel Jesus, bravo a finalizzare la solita azione corale. A sorpresa nemmeno dieci minuti dopo il Basilea trova però un insperato gol del pari con Elyounoussi.

Nella ripresa cala il ritmo, il City prova a spingere ma in contropiede viene ancora una volta sorpreso da Elyounoussi, il quale serve sulla destra Lang che a botta sicura scaglia un siluro sotto la traversa, portando in vantaggio la formazione elvetica. Senza ulteriori emozioni finisce un match che vede il Basilea uscire vittorioso dall’Ethiad ma salutare la competizione. Il City di Guardiola vola ai quarti.

Guardiola Inter
Pep Guardiola, tecnico del Manchester City

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 08-03-2018

Mauro Abbate