Champions League, Allegri sorprende nelle scelte della sua Juventus contro il Villarreal nell’andata dell’ottavo di finale.

Juventus che si presenterà all’andata degli ottavi di finali di Champions League con una formazione totalmente rimaneggiata in difesa e con l’assenza del suo numero dieci bianconero. Max Allegri ha recuperato alcuni giocatori ma solamente per la panchina, Alex Sandro non ha convinto come centrale di difesa.

La formazione contro il Villarreal dovrebbe essere la seguente dei bianconeri: Szczesny regolarmente tra i pali, terzini De Sciglio a destra e Alex Sandro a sinistra con Pellegrini in panchina recuperato dalla botta al ginocchio. Centrali difensivi De Ligt e Danilo adattato nel mezzo, Bonucci recupera solamente per emergenza in panchina.

Il centrocampo vedrà Zakaria sorprendentemente in panchina a favore di Arthur titolare con Locatelli a sinistra, a destra ci sarà McKennie. Attacco che vedrà titolare a destra Cuadrado con Morata a sinistra e Vlahovic in mezzo. In panchina oltre Kean, Zakaria, Rabiot, Bonucci e Pellegrini ci sarà il giovane Soule.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La formazione scelta da Emery

Il tecnico del Villarreal Unai Emery affronterà una Juventus che probabilmente punterà molto su i cross di Cuadrado e Alex Sandro. Il Villarreal torna a giocare gli ottavi di Champions League dopo 13 anni di assenza.

La formazione scelta dal tecnico è la seguente: Rulli in porta, terzini Foyth a destra e Pedraza a sinistra. Centrali Raul Albiol e il forte centrale Pau Torres. Esterni di centrocampo Chukwueze e Alberto Moreno. Mediana con Iborra e Parejo. Lo Celso agirà dietro Danjuma, indisponibile Gerard Moreno.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 22-02-2022


Emorragia cerebrale per Beppe Furino, l’ex Juventus è in gravi condizioni

Bologna, Mihajlovic: “3-4-3? I ragazzi son stati bravi”