Alla scoperta di Claudio Cerasa, giornalista e blogger italiano, direttore del quotidiano de Il Foglio dall’inizio del 2015.

Conosciamo meglio la figura di Claudio Cerasa, abile giornalista che si dedica con impegno alla carriera giornalistica, avviando diverse collaborazioni professionali e diventando presto noto al pubblico italiano, grazie alla sua bravura e alla sua dedizione verso il mondo del giornalismo, e anche grazie alle sue apparizioni televisive. Scopriamo quindi il suo percorso professionale, più qualche curiosità in merito alla sua vita privata e alla sua situazione sentimentale.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Claudio Cerasa: la biografia e la carriera professionale

Nato nella città di Palermo il 7 maggio del 1982, Cerasa lascia presto la sua città natale per trasferirsi nella capitale d’Italia, Roma. Comincia la sua attività da giornalista all’interno delle redazione de La Gazzetta dello Sport, collaborando in seguito anche con Radio Capital e con diverse riviste tra cui la rivista Panorama. Durante la sua carriera prende parte ad alcune trasmissioni televisive come all’interno del programma Le invasioni barbariche, in onda su La7. Entra nella redazione del quotidiano Il Foglio, ricoprendo nel tempo diversi ruoli, da redattore a capo redattore, fino a raggiungere la posizione di direttore del giornale nel mese di gennaio del 2015.

La vita privata di Claudio Cerasa

Claudio è figlio di Giuseppe Cerasa, giornalista nato nel 1954 che ha lavorato per L’Ora e in seguito per La Repubblica. E della madre Anna Maria. Il giornalista è una persona molto riservata per quanto riguarda la sua vita privata e la sua situazione sentimentale, anche se è abbastanza attivo sui suoi canali social, tramite cui però condivide notizie in merito alla sua vita professionale. Sconosciuto l’ammontare del suo patrimonio economico.

3 curiosità sul giornalista e direttore de Il Foglio

  • Presente e molto attivo sulla sua pagina di Facebook.
  • Il giornalista è anche autore di diverse opere letterarie, tra cui il libro intitolato Abbasso i tolleranti, manuale di resistenza allo sfascismo, pubblicato nel 2018.
  • Attivo e seguito sul social di Instagram.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 28-05-2022


Chi è Fabio Caressa, giornalista e telecronista di Sky Sport

Emine Dzhaparova: chi è la vice ministro degli affari esteri ucraina