Alla scoperta di Dalia Kaddari, la giovanissima atleta specialista dei 200 metri: biografia, carriera e vita privata.

Dalia Kaddari, sarda di nascita e italo-marocchina di origine, è la giovane atleta velocista italiana specializzata nei 200 metri, vincitrice di più ori e due volte campionessa italiana. Una delle atlete più promettenti, all’inizio della sua carriera è già una delle migliori.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Dalia Kaddari: biografia e carriera professionale

Dalia Kaddari è nata il 23 marzo 2001 a Cagliari, in Sardegna, la madre è italiana e il papa marocchino.

Da sempre appassionata di atletica, ha iniziato a stabilire record italiani nel suo evento simbolo dei 200 metri. All’età di 17 anni, nel 2018, ha partecipato alla sua prima Olimpiade della Gioventù, dove ha vinto la sua prima medaglia d’oro, a Buenos Aires, con un miglior tempo nazionale under 18 di 23,45 secondi.

Tra il 2019 e il 2020 ha conseguito una serie di record nazionali indoor under 20, arrivando ad un tempo di 23,85 secondi. Nell’agosto del 2020, quando era ancora nella categoria junior, ha vinto la medaglia d’oro nell’evento outdoor ai Campionati Italiani, con un primato personale di 23.30 s.

A settembre dello stesso anno ha battuto il record italiano under 20 con 23,23 secondi nella competizione di Bellinzona, in Svizzera. L’anno seguente, a maggio Kadari ha raggiunto il secondo posto ai Campionati Europei a squadre, a Chorzòw, in Polonia. Ha in seguito conquistato il suo secondo titolo italiano guadagnando anche una medaglia d’oro ai Campionati Europei U23 a Tallinn, in Estonia.

Dalia Kaddari: vita privata

Della sua vita privata non si conosce molto, l’atleta sembra piuttosto riservata, però molto attiva si Instagram, dove condivide spesso foto di viaggi che ama e foto sulla sua carriera sportiva.

2 curiosità

  • È un’amante della fotografia.
  • Ha una gatta che si chiama Gina.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 06-07-2022


Chi è la primatista nazionale dei 100 metri Luminosa Bogliono

Chi è Maria Giovanne Maglie: la giornalista e saggista italiana