Daria Kasatkina, la giovane tennista russa dal grande talento e dal carattere determinato. Carriera e scoop della sua vita privata!

Come spesso accade avendo un esempio genitoriale da cui trarre ispirazione, Daria Kasatkina viene trasportata dalla passione per lo sport grazie ai suoi genitori. Entrambi atleti nazionali, rispettivamente di atletica e hockey sul ghiaccio, su proposta del fratello fanno in modo che Daria plasmi la sua carriera in ambito tennistico. Fin dalla giovane età infatti riesce ad affermarsi sul campo aggiudicandosi ben quattro titoli WTA, e non solo. Ecco tutte le curiosità sulla carriera di Kasatkina e sugli scoop che il suo carattere determinato ha mostrato apertamente.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Biografia e carriera di Daria Kasatkina

Nata il 7 maggio 1997 a Togliatti da genitori sportivi, di atletica e di hockey sul ghiaccio, Daria Kasatkina avverte già all’età di 6 anni il suo interesse verso il tennis. Suo fratello maggiore Alexander, notando le abilità di Daria sul campo, convince i genitori a spingerla verso una realtà professionale.

Daria Kasatkina
Daria Kasatkina

I suoi primi successi sono giunti una volta approdata nel gruppo junior, dove vince il torneo singolare ragazze all’Open di Francia 2014. Chiamata a partecipare a tornei professionali nel tennis per adulti, nel 2015 Daria vince la Coppa del Cremlino insieme a Elena Vesnina. Alla giovane età di 18 anni raggiunge il numero 32 al mondo vincendo per la prima volta al prestigioso torneo della serie WTA. Daria raggiunge il picco del successo nel 2018 in cui riesce a giocare in diversi tornei importanti ricevendo il titolo di miglior tennista in Russia. Il 2019 segna il periodo più difficile per Kasatkina, in cui fatica per rientrare nella metà inferiore della top 100.

I suoi guadagni si aggirano intorno ai 8,546,680 $.

Vita privata di Daria Kasatkina

Suo padre lavora come ingegnere presso il Volga Automobile Plant e sua madre erano un avvocato. Impegnata sulla sua carriera sportiva, Daria dedica la maggior parte del suo tempo libero a viaggiare e a stare con gli amici.

Ma nel 2022 confessa la sua bisessualità dichiarando durante un’intervista di avere una fidanzata. Dopo che anche la calciatrice Nadya Karpova annuncia il suo coming out, Daria spiega: “Ho grande rispetto per Nadya e per ciò che ha fatto, non solo per lei ma per tutte le ragazze che hanno bisogno di esempi come il suo. Non solo ha aiutato sé stessa, ma anche gli altri”.

7 curiosità

  • Suo fratello Alexander durante i primi anni è stato il suo preparatore atletico, manager e agente.
  • Kasatkina preferisce allenarsi sul terreno anche se non gioca molto bene sull’erba.
  • È una tifosa della squadra di calcio locale.
  • Il tennista preferito di Kasatkina è Rafael Nadal.
  • Il suo posto preferito è Barcellona.
  • Daria è stata sponsorizzata da Nike, Tecnifibre e Instaforex.
  • E’ presente sui social con il suo account Instagram, Facebook e Twitter.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 21-07-2022


Charles De Ketelaere, chi è il trequartista che ha incantato il Milan

Chi era Stefano Cucchi, il geometra romano morto dopo l’arresto