Francesco Giorgino, non un semplice giornalista. Da scrittore a conduttore Rai, la sua carriera così ricca ci svela tanti segreti sorprendenti.

Docente universitario ed ex conduttore del TG1, Francesco Giorgino vanta il suo background giornalistico coltivato fin da giovane. Tante le collaborazioni con diverse testate giornalistiche e quelle con la televisione italiana con cui è riuscito ad entrare nelle case di tutti i telespettatori. Dopo la sua laurea in Giurisprudenza, l’immediato trasferimento a Roma ha plasmato la sua carriera che lo ha portato fino agli schermi della Rai. Non solo giornalista e conduttore, ma tanto altro che scopriremo insieme.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Biografia di Francesco Giorgino

Francesco Giorgino nasce ad Andria l’8 agosto del 1967 e fin dalle scuole elementari avverte una particolare passione verso la scrittura. Alle medie questa sua sensazione si accentua ulteriormente comprendendo che la strada del giornalismo è ciò che lo avrebbe appagato nella vita. Al Liceo Classico di Andria frequenta un corso di lettura dei quotidiani familiarizzando a contatto diretto con questa nuova realtà, per poi collaborare con l’emittente privata di Andria “Telesveva”.

Carriera di Francesco Giorgino

Nel 1988 diventa giornalista pubblicista e due anni dopo si laurea in Giurisprudenza con il massimo dei voti, dopodiché decide di trasferirsi a Roma dove inizia a dare realmente voce alla sua passione per il giornalismo. Così inizia a lavorare come responsabile di uffici stampa e collabora con i quotidiani Il Popolo e Il Globo. Nel 1991 entra in Rai nella redazione di Unomattina affiancando la scrittura di saggi di politica sulla cosiddetta Prima Repubblica. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti del Lazio, nel 1993 diventa giornalista professionista e nel 1994 diventa addetto stampa di Giuliano Urbani.

Dal 2000 Giorgino conduce l’edizione delle 13:30 del TG1 ricevendo poi in affido la conduzione dell’edizione alle 20 da parte del direttore Augusto Minzolini. Inizia anche la sua carriera accademica nel 2001 in cui insegna per molti anni alla Sapienza, alla Pontificia Università Lateranense, alla Lumsa e dal 2014 alla Luiss. Con Simona Ventura conduce il Dopofestival del Festival di Sanremo 2002, nel 2003 interpreta sé stesso nel film Natale in India e nel 2015 è il narratore di una puntata del programma Techetechete’. Collabora anche con la rivista San Francesco Patrono d’Italia dei francescani conventuali di Assisi. Nell’estate del 2022 lascia il Tg1.

Sui suoi guadagni non abbiamo informazioni.

Vita privata

Figlio di avvocato e insegnante, è il più grande dei suoi fratelli: Nicola, avvocato e attualmente Sindaco di Andria, e Riccardo, avvocato civilista. Giorgino è sposato con Nicoletta Chiadroni – aiuto regista della Rai – con cui vive a Roma e con cui sembra che non abbia avuto figli. Quando gli è possibile, il famoso giornalista si prende dei momenti per sé ritornando a godersi la sua terra in Puglia.

7 curiosità

  • Francesco Giorgino è stato anche autore di diversi libri, articoli e ricerche: Nel 1994 pubblica il suo primo saggio “Intervista alla prima Repubblica”.
  • Amante dello sport, è anche istruttore federale di tennis presso la Fit.
  • Docente presso l’Istituto Superiore di Formazione R. Lombardi della Federtennis e presso la Scuola dello Sport del Coni.
  • Tifa Juventus e Fidelis Andria ed ogni tanto gioca a calcio per scopi benefici e pratica anche sci alpino, sci nautico e nuoto.
  • Ama la musica e suona di tanto in tanto la batteria.
  • I suoi motti sono: “volere è potere” e “l’assenza di aspettative rende liberi”.
  • E’ presente sui principali canali social Instagram, Twitter e Facebook, e sul suo sito ufficiale.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 12-07-2022


Angelo Guglielmi, chi è l’ex storico direttore di Rai 3

Franco Bragagna, il telecronista della Rai olimpica