Scopriamo il diplomatico Frans Timmermans, Vicepresidente della Commissione Europea dal 2014 e responsabile del Green Deal Europeo.

Il politico olandese Frans Timmermans oltre ad essere primo vicepresidente della Commissione Europea dal 2014, ha ricoperto altri rilevanti ruoli durante la sua carriera, come quello di Commissario Europeo per la migliore legislazione, le relazioni interistituzionali, lo stato di diritto e la carta dei diritti fondamentali. Vediamo di scoprire la sua brillante carriera diplomatica, più qualche curiosità in merito alla sua vita privata e rispetto alla sua situazione sentimentale.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Frans Timmermans: la biografia e la carriera diplomatica e politica

Nato a Maastricht, comune dei Paesi Bassi, il 6 maggio del 1961, Timmermans frequenta l’Università Radboud di Nimega, conseguendo la laurea in letteratura francese nel 1985. Dopo il congedo militare dal Reale esercito olandese, nell’agosto del 1987 prende parte al servizio civile olandese in qualità di funzionario del dipartimento per l’integrazione. Nel 1988 viene eletto come membro alla Camera dei rappresentanti per il partito laburista. In seguito diviene, nel 1990, vice segretario dell’ambasciata olandese nella città di Mosca. Tre anni dopo torna a lavorare quale assistente del commissario europeo presso il Ministero degli Esteri, ruolo che mantiene per un anno.

Durante i primi anni del Duemila ricopre diversi ruoli tra cui la carica di vicepresidente della commissione per gli Affari Esteri, la presidenza della commissione per gli Affari Economici e il ruolo di membro all’interno dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, quest’ultimo dal1998 fino al 2007. Durante il governo Balkenende IV dopo le elezioni del 2006, Timmermans diviene segretario agli Affari Esteri e responsabile per il coordinamento della politica nell’Unione Europea. Nel 2014 diventa il primo vicepresidente della Commissione europea di Juncker e, quattro anni dopo, è candidato quale presidente della commissione europea per le elezioni dell’anno 2019, ruolo con cui porta avanti anche una lotta per una transizione economica verso l’economia verde, cercando di contrastare il cambiamento climatico. Nel 2022 partecipa al Festival Green and Blue nella città di Milano in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente.

La vita privata di Frans Timmermans

Figlio di un archivista presso l’ambasciata olandese in Italia, durante alcuni anni degli anni Settanta vive nella capitale d’Italia. Il politico Frans si è sposato per due volte. Dal primo matrimonio ha avuto due figli, una bambino nel 1986 e un figlio nel 1989. Il secondo matrimonio avviene nel 2000 con Irene, con la quale ha avuto altri due figli, un figlio nato nel 2004 e una figlia, nel 2006.

4 curiosità sul responsabile del Grean Deal Europeo

  • Il nome completo del politico è Franciscus Cornelis Gerardus Maria Frans Timmermans.
  • Ha ricevuto diverse onorificenze straniere, tra cui anche l’onorificenza della Francia di Cavaliere dell’Ordine della Legion d’Onore.
  • Timmermans è attivo e seguito sui social di Instagram e di Facebook.
  • Parla correttamente, oltra all’olandese a al limburghese, anche l’italiano, l’inglese, il tedesco, il francese e il russo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-06-2022


Chi è Riccardo Trevisani, giornalista e telecronista sportivo

Chi è Claudio Cominardi, deputato del M5S