Fondatore del WWF Italia, Fulco Pratesi è un grande sostenitore dell’ecologia e amante dell’ambiente. Ecco la sua storia.

Giornalista, progettista ci parchi naturali, amante dell’ambiente e grande militante ecologista, Fulco Pratesi è una figura storica nella lotta ai cambiamenti climatici. Dopo un passato da architetto, la sua lunga carriera lo vede impegnato su più fronti nella lotta ai cambiamenti climatici e alla protezione degli animali.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Fulco Pratesi: biografia e carriera professionale

Fulco Pratesi è nato a Roma, il 6 settembre 1934. La sua era una famiglia di origine aristocratica. Pratesi si è laureato in architettura nel 1960, professione che abbandonò dopo la presa di coscienza che ebbe nei confronti dell’ambiente. Si rese conto che molti colleghi architetti con il loro lavoro avevano un impatto distruttivo sull’ambiente e abbracciò così la professione di giornalista dedicandosi alla protezione della natura ed entrando nel movimento ecologista.

Nel 1966 fonda World Wildlife Fund, l’Associazione Italiana oggi nota come WWF Italia, e ne diventa vicepresidente nel 1970, poi presidente dal 1979 al 1992 e dal 1998 al 2007. Dal 1975 al 1980 è anche presidente della LIPU, la Lega Italiana Protezione Uccelli.

Pratesi è un giornalista specializzato in argomenti ecologici e naturalistici, collabora da molti anni con Il Corriere della Sera, L’Espresso, e molte altre riviste del settore. Nel 1971 si iscrive all’albo professionale come giornalista pubblicista all’ODG del Lazio.

Inoltre dirige la storica rivista del WWF Italia, Panda, che è nata come bollettino dell’Associazione nel 1966 ed è oggi una testata giornalistica. Per molti anni è stato anche direttore della rivista per ragazzi L’Orsa. Ha inoltre progettato numerosi parchi nazionali e riserve naturali in Italia e all’estero ed è stato membro della Consulta per la Difesa del Mare e del Consiglio Nazionale dell’ambiente.

Dal 2007 in poi Pratesi rimane nell’associazione WWF come presidente onorario, Presidente del Comitato Scientifico WWF Oasi e direttore responsabile della rivista Panda. L’Università di Palermo gli ha inoltre conferito la Laurea Magistrale honoris causa in Biodiversità e Biologia Ambientale.

Fulco Pratesi: vita privata

Pratesi è sposato e ha quattro figli, non si hanno informazioni riguardo il suo patrimonio. Non ha profili social.

2 curiosità

  • Oltre che come giornalista è anche noto come illustratore e pittore ad acquerelli, ritraei principalmente animali, piante e ambienti naturali.  
  • Ha dichiarato che prima di “convertirsi” all’ambientalismo fu anche un cacciatore.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 03-07-2022


Scopriamo Pietro Senaldi, giornalista, opinionista e condirettore di Libero

Chi è Giuseppe Cruciani: il giornalista di Radio 24