Gianmarco Tamberi: la carriera e la vita privata del saltatore azzurro

Chi è Gianmarco Tamberi, il primatista italiano del salto in alto

Alla scoperta di Gianmarco Tamberi, il saltatore italiano: dai record nazionali all’infortunio. Ecco chi è il figlio d’arte.

ROMA – La storia moderna del salto in alto italiano ha un nome ed un cognome: Gianmarco Tamberi. Andiamo a scoprire la carriera e la vita privata dell’azzurro che è anche figlio d’arte.

La carriera di Gianmarco Tamberi

Gianmarco Tamberi nasce a Civitanova Marche il 1° giugno 1992 sotto il segno dei Gemelli. Attualmente l’atleta italiano vive ad Ancona dove si allena sotto gli insegnamenti del padre, anche lui nel giro della nazionale negli anni scorsi. Proprio il genitore lo ha avvicinato al salto in alto. La qualità dell’azzurro si nota sin dalle giovanili quando migliora il personale nel 211 di ben undici centimetri. Da qui un’ascesa incredibile che lo porta a firmare record nazionali sia indoor (2,38) che outdoor (2,39) oltre che conquistare medaglie nelle competizioni internazionali.

Gianmarco Tamberi
fonte foto https://twitter.com/atleticaitalia

Gianmarco Tamberi infortunio

La carriera di Gianmarco Tamberi ha un brusco stop nel 2016 quando la caviglia fa crac. Un infortunio che non gli permette di partecipare ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Ma da questo piccolo incidente di percorso inizia la sua riscossa che lo porta a conquistare nel 2019 la medaglia d’oro agli Europei indoor.

La fidanzata e la vita privata di Gianmarco Tamberi

Una famiglia di atleti per Gianmarco Tamberi. Come detto in precedenza il padre Marco è stato un’atleta della nazionale italiana di salto in alto mentre il fratello Gianluca ha provato anche lui ad entrare nel giro azzurro con il lancio del giavellotto, dove detiene il primato italiano juniores, ma poi ha preferito la carriera di modello e attore. Per Gimbo oltre alla passione per l’atleta anche quella del basket, tanto da allenarsi nel 2017 con la Mens Sana.

La vita privata di Gianmarco Tamberi è stata sempre sotto la luce dei riflettori anche se al suo fianco ormai da tanti anni c’è Chiara Bontempi, il punto di riferimento per Gimbo dopo l’infortunio. Il loro amore è testimoniato anche sulla pagina Instagram, che ha oltre 124 mila follower.

fonte foto copertina https://twitter.com/atleticaitalia

ultimo aggiornamento: 10-03-2019

X