Il cestista greco Giannis Antetokounmpo è uno dei giocatori di basket più conosciuti al mondo. La sua storia è tutta da scoprire.

Una vita fatta di sport, tornei e medaglie è quella che vive Giannis Antetokounmpo, considerato uno delle migliori ali grandi di sempre e vincitore del titolo NBA nella stagione 2021. Di origini nigeriane, Giannis ha faticato per ottenere la cittadinanza greca ed è stato un venditore di strada per sostenere le necessità della sua famiglia. Scopriamo la sua storia.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Giannis Antetokounmpo: biografia

Giannis è nato il 6 dicembre 1994 in Grecia, ad Atene, di origini nigeriane, i genitori immigrarono nel Paese prima della sua nascita. Giannis ha quattro fratelli. Il cognome originario della famiglia in lingua yoruba è Adetokunbo. Il nome deriva da Ade, che in yoruba significa corona, re, mentre Tokunbo è legato al concetto di figlio nato in un paese lontano dal luogo di provenienza dei genitori, che è ritornato nel luogo di origine. Il cognome per intero significa quinti “re nato all’estero che ritorna alle sue origini“.

Antetokounmpo (che traduce Adetokunbo) è la traslitterazione in alfabeto latino dal greco greco Αντετοκούνμπo, che è il cognome ufficiale della famiglia dopo l’acquisizione della cittadinanza greca nel 2013.

Di fatto per i suoi primi 18 anni, Giannis, è stato apolide, senza documenti dalla Nigeria o dalla Grecia. Lui e i suoi fratelli sono cresciuti nel quartiere Sepolia di Atene, a cui è molto legato. I suoi genitori, essendo immigrati hanno avuto molte difficoltà nel trovare lavoro così Giannis insieme al fratello maggiore, lavorarono nella vendita per strada di orologi, borse, occhiali da soli per lungo tempo.

Giannis Antetokounmpo: carriera professionale

Giannis inizia a giocare a basket nelle squadre giovanili del Filathlitikos in Grecia. La sua carriera da professionista inizia nel campionato A2 greco nella stagione 2012-2013. Quando compì 18 anni, nel 2012 firma il suo primo contratto di quattro anni con il CAI Zaragoza nel campionato spagnolo. Durante la stagione nella lega A2 tira con il 46,4% dal campo e 72,0% nei tiri liberi, giocando in media 22,5 minuti a partita, mantenendo una media di 9.5 punti, 5,0 rimbalzi, 1,4 assist, 0,7 palle rubate, e 1,0 stoppate a gara in 26 partite disputate.

Nell’aprile del 2013 partecipa al Draft NBA, e viene selezionato con la quindicesima scelta al primo turno dai Milwaukee Bucks. A luglio dello stesso anno firma un contratto come rookie con i Bucks.  Nella stagione 2016-17 diventa il più giovane dei Bucks ad ottenere una tripla doppia.

Nella stagione successiva, 2017-18, diventa il giocatore dei Bucks con più punti realizzati, 208, nelle prime sei partite superando Marques Johnson e Kareem Abdul-Jabbar.

Nella stagione NBA 2019-20 viene nominato MVP per la seconda volta e Defensive Player of the Year per la prima volta nella sua carriera. Diventa il quinto giocatore della storia a vincere entrambi i premi. In seguito viene quindi incluso nel primo quintetto All-NBA e nel primo quintetto difensivo della lega.

Il 7 marzo 2021 per la prima volta vince il premio dell’MVP dell’All Star Game, segnando 35 punti e 3 assist, diventando il primo giocatore a concludere la partita senza errori dal campo e il primo giocatore europeo a vincere il premio.

Giannis Antetokounmpo: vita privata

Della vita privata di Giannis non si hanno molte informazioni. Ha un profilo su Instagram seguito da oltre 12 milioni di followers e uno su Twitter con 2.2 milioni di followers. Riguardo al suo patrimonio non ci sono dati certi, i contratti sportivi di questo tipo si aggirano attorno ai 10 milioni.

Un post dalla sua pagina Instagram:

2 curiosità su di lui

  • Giannis e i suoi fratelli nati in grecia non ricevettero la cittadinanza alla nascita perché la legge greca è basata sul principio giuridico dello ius sanguinis.
  • è molto legato al suo quartiere di origine, nel 2020 ha donato cibo per i suoi concittadini bisognosi tramite la chiesa locale.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-06-2022


Chi è Sandro Sabatini: giornalista sportivo e conduttore televisivo

Chi è Riccardo Trevisani, giornalista e telecronista sportivo