Scopriamo cosa si sa sulla figura di Giovanni Orsina, storico, docente universitario e politologo italiano.

Esperto di politica, Giovanni Orsina dedica la sua formazione e la sua carriera allo studio della politica italiana e non. Politologo di riferimento svolge una brillante attività professionale non solo nel mondo accademico, in qualità di docente universitario, ma sviluppa anche una florida attività all’interno del mondo del giornalismo e nell’editoria, collaborando con diverse testate giornaliste e pubblicando alcune opere letterarie. Vediamo cosa si sa sul suo percorso lavorativo e anche in merito alla sua vita privata.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La biografia di Giovanni Orsina

Giovanni nasce nella città capitale d’Italia, Roma, il 31 dicembre del 1967. Consegue la laurea con lodein Scienze Politiche presso l’Università LUISS Guido Carli a Roma, dove ottiene anche il titolo di miglior studente laureato del suo anno. In seguito completa un dottorato di ricerca in Storia dell’Italia Moderna all’Università degli studi di Roma Tre presentando il lavoro intitolato La politica positiva. Il partito radicale a Roma e in Italia nell’età giolittiana.

Giovanni Orsina e la carriera: docente, editorialista e autore

Durante la sua attività professionale entra a far parte di diversi mondi, tra cui quello del giornalismo e quello accademico. Orsina ricopre il ruolo di docente universitario di storia contemporanea alla LUISS di Roma, oltre che negli Istituto della città di Bologna e dell’Aquila. La sua passione per il giornalismo lo porta a collaborare nel ruolo di editorialista per diverse testate giornalistiche, tra cui anche il Foglio e L’Occidentale. Dal 2005 fino al 2011 collabora anche con il Mattino, la sezione cultura di Il Giornale, per cui cura i temi della politica europea e del panorama politico italiano, e in seguito coopera con la Stampa dove cura anche la storia del pensiero politico. In qualità di autore pubblica diverse opere letterarie, tra cui il libro intitolato La democrazia del narcisismo: Breve storia dell’anti politica, nel 2018.

La vita privata di Giovanni Orsina

Rispetto alla sfera privata del politologo Giovanni non si hanno informazioni certe e dettagliate. Sembra viva nella città di Roma e che sia padre di due bambini, nati uno del 2002 e il secondo tre anni dopo, nel 2005. I suoi guadagni economici non sono noti al pubblico.

4 curiosità sul politologo Orsina

  • Nel 2012 è stato visiting professor presso l’Institut d’Etudes Politiques di Parigi.
  • Sembra non essere presente su nessuna piattaforma di social network.
  • Orsina è amico e collega di Marco Damilano.
  • Dal 2001 è direttore scientifico della Fondazione Luigi Einaudi per studi di politica ed economia di Roma.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 14-05-2022


Andrea Margelletti, presidente del Centro Studi Internazionali

Chi è Stefano Cappellini, giornalista, scrittore e autore televisivo