Chi è Isolde Kostner, l’ex sciatrice concorrente dell’Isola dei Famosi. La carriera e la vita privata dell’atleta italiana.

ROMA – Isolde Kostner è pronta ad affrontare una nuova sfida in una carriera ricca di soddisfazione e successi. L’ex sciatrice ha deciso di prendere parte all’edizione 2021 dell’Isola dei Famosi. Habitat sicuramente diverso dalla nave, ma una grande occasione di ritornare in televisione dopo un’assenza di 14 anni.

Chi è Isolde Kostner, la carriera della sciatrice italiana

Nata a Bolzano il 20 marzo 1975, Isolde Kostner è cresciuta in una famiglia di sciatori. E’ la nipote dell’hockeista Erwin e del fondista Ulrico ed è cugina a Carolina Kostner e Simone Kostner. A differenza di questi ultimi, Isolde ha deciso di intraprendere lo sci alpino sotto impulso dei genitori.

Una scommessa sicuramente vinta dando uno sguardo ai risultati conquistati. Nel 2001 è stata la prima italiana a conquistare la Coppa del Mondo di discesa libera, oltre che una medaglia d’argento iridata nel Super Gigante. Una lunga carriera che l’ha portata a grandi trionfi anche alle Olimpiadi con un argento ai Mondiali di Salt Lake City (prima del grave infortunio al ginocchio) e 2 bronzi a Lillehammer. Dopo lo stop forzato, il rientro è avvenuto nel 2003. Gli sci al chiodo sono stati appesi nel dicembre 2005 a pochi giorni dalle Olimpiadi di Torino per la maternità.

Fisi
fonte foto https://www.facebook.com/FISIFederazioneItalianaSportInvernali

Il marito, i figli e la vita privata di Isolde Kostner

Una vita privata sempre fuori dalla luce dei riflettori. La sciatrice da anni è sposata con Werner Perathoner, anche lui ex sciatore. Una storia d’amore nata in pista e che ha portato alla nascita dei tre figli. Per loro, anche se ancora sono giovani, il futuro potrebbe essere ancora una volta nel Circo Bianco.

L’ex sciatrice è anche molto attiva su Instagram. Il suo profilo (@isolde_kostner_official) è molto seguito. Numeri destinati ad aumentare dopo la sua partecipazione all’Isola dei Famosi.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/FISIFederazioneItalianaSportInvernali


Arrigo Sacchi, buon compleanno all’ex allenatore di Milan e Nazionale

Il 2 aprile 2005 moriva Karol Wojtyla