Scopriamo la vita, biografia e carriera di Jamie Vardy, il calciatore inglese attaccante del Leicester City.

Una carriera che parte a 16 anni quella di Jamie Vardy l’attaccante del Leicester City, che conquista un campionato inglese di seconda divisione, un campionato inglese, una Coppa d’Inghilterra e una Community Shield. Passa dalla Nazionale inglese e partecipa alle più importanti partite del campionato.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Jamie Vardy: biografia e carriera professionale

Jamie Vardy è nato a Sheffield nel nord dell’Inghilterra, l’11 gennaio del 1987.

Ha iniziato la sua carriera come calciatore a 16 anni, nel settore giovanile dello Stocksbridge Park Steels. Debutta sotto la guida del manager Gary Marrow in prima squadra nel 2007, guadagnando 30£ a settimana.

Negli anni successivi molte squadre di calcio della Lega si interessano a lui. Nel 2009 prova per una settimana con la squadra Crewe Alexandra ma ne rifiuta sia questa entrata che un contratto con il Rotherham Utd.

Jamie Vardy
Jamie Vardy

Nel 2010, Neil Aspin, manager dell’Halifax Town lo prende in squadra per una cifra di 15.000 £. Debutta con la partita in casa contro il Buxton, segnando il gol di vittoria per un finale 2-1.

Viene votato come come miglior giocatore della stagione con un totale di 25 reti. Anche grazie a lui la squadra si assicura il titolo della Northern Premier League 2010-2011. L’anno seguente inizia il campionato con 3 goal in 4 partite, prima di passare al Fleetwood Town.

Segna i suoi primi goal con Fleetwood Town alla sua terza partita, contro il Kettering Town, per una vittoria 3-2. Durante la stagione raggiunge un record personale, andando a segno per 6 partite di seguito. Vince inoltre il premio come miglior giocatore della Premier Conference.

Leicester City e la Nazionale inglese

Nel luglio del 2012 viene acquistato dalla squadra nella Championship, Leicester, per 1 milione di sterline. Vardy è il primo calciatore militante nel calcio dilettantistico inglese a ricevere una somma di denaro così alta. Nella sua prima stagione ottiene un totale di 29 presenze e 5 gol.

Tra il 2013/14 conduce la squadra in Premier League e alla vittoria della Football League Championship, grazie ai 16 gol in 37 partite di campionato.

Nel 2015 a 28 anni esordisce nella nazionale inglese durante l’amichevole pareggiata per 0-0 contro l’Irlanda. L’anno successivo alla quinta partita in nazionale, realizza il suo primo gol contro la Germania per una partita che si conclude 3-2. Lo stesso anno partecipa al campionato d’Europa in Francia.

Nel 2018 è convocato dal commissario tecnico Gareth Southgate per il campionato del mondo in Russia, arrivando in semifinale con la nazionale inglese. Nell’agosto successivo annuncia il proprio ritiro dalla nazionale, dichiarando che potrò valutare altre convocazioni solo in caso di estrema necessità.

Jamie Vardy: vita privata

Jamie Vardy è sposato con Rebekah Vardy-Nicholson, ex promotrice di un night club, i due si sono incontrati nel 2014. Vardy è il padre di cinque figli, due dalla moglie, uno da una precedente relazione e due da relazioni precedenti di Rebekah.

Vardy ha un profilo Instagram seguito da più di 1 milione di followers, dove pubblica post sulla sua carriera e sulla sua vita privata. Ha anche un profilo Facebook e uno Twitter.

3 curiosità

  • Durante il periodo presso la Stockbridge, ha subito una condanna a causa di una colluttazione in un pub per la quale ha indossato una cavigliera elettronica per sei mesi.
  • è il calciatore che ha realizzato almeno un gol in più partite consecutive di Premier League.
  • è il più anziano ad aver vinto la classifica dei marcatori di Premier League all’età di 33 anni.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 18-06-2022


Chi è Luca Argentero: il dottor Fanti di Doc – Nelle tue mani

Chi è Luca Sofri, giornalista e direttore del giornale online Il Post