Scopriamo cosa si sa sull’economista francese Jean Paul Fitoussi: dalla biografia alla carriera, passando per qualche curiosità.

Jean Paul Fitoussi, classe ’42, si dedica molto alla sua formazione universitaria, conseguendo anche un dottorato. La sua esperienza lavorativa comincia ricoprendo il ruolo di professore e nel suo percorso accademico investirà tale ruolo per diverse facoltà europee. Diviene un esperto nel campo dell’economia internazionale, su cui scrive diversi libri, e in qualità di esperto collabora con diversi consigli, commissioni ed istituzioni diplomatiche.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La biografia di Jean Paul Fitoussi

Fitoussi nasce il 19 agosto del 1942, a La Goulette, cittadina costiera della Tunisia. Ottiene un dottorato con lode presso l’Università di Strasburgo, Francia, con una tesi intitolata “inflazione, equilibrio e disoccupazione”.

Jean Paul Fitoussi: la carriera accademica

Comincia la sua carriera accademica preso l’Università di Strasburgo e dal 1979 al 1982 insegna nella città di Firenze all’Istituto Europeo. Dal 1982 fino al 1989 ha ricoperto il ruolo di docente presso l’Istituto di studi politici della città di Parigi, Sciences Po. Nello stesso periodo fonda e successivamente presiede l’osservatorio francese sulle congiunture economiche OFCE. Nel 1997 diviene presidente del Consiglio scientifico dell’IEP, Istituto degli studi politici di Parigi.

Insegna anche presso la LUISS della capitale italiana Roma, dove tiene i corsi di Economia internazionale e dell’Introduzione all’economia dell’integrazione europea. Dal 2000 investe la carica di Esperto presso il Parlamento Europeo, Commissione egli Affari Economici e Monetari. Nel settembre del 2009, in qualità di dirigente della Commissione per le performance economiche e il progresso sociale, propone anche dei nuovi indicatori più adatti del Pil, per determinare il livello di benessere delle popolazioni. Nel 2010 partecipa all’insegnamento della laurea magistrale sulle Relazioni internazionali tenuta in lingua inglese alla LUISS.

Ha scritto diverse opere e lavori letterari, oltre a collaborare come editorialista per diverse testate giornalistiche, toccando diverse tematiche quali per esempio quelle della disoccupazione, dell’inflazione e del ruolo delle politiche macroeconomiche. Prende una posizione critica verso la rigidità presente nelle politiche di bilancio e di economia monetaria, focalizzando l’attenzione sugli effetti negativi per la crescita dell’economia e anche riguardo al livello di occupazione.

La vita privata di Jean Paul Fitoussi

Non si hanno informazioni in merito alla vita privata dell’economista francese Fitoussi. Anche il suo patrimonio economico sembra essere ignoto. Muore all’età di 79 anni, nella notte del 15 aprile del 2022, nella città di Parigi, dove viveva.

4 curiosità sull’economista Fitoussi

  • Fitoussi è stato membro del consiglio di amministrazione di Telecom Italia e anche del consiglio di sorveglianza di Banca Intesa Sanpaolo.
  • Amava l’Italia e descrisse il suo periodo di permanenza a Firenze quali uno dei più belli della sua vita.
  • Aveva un profilo sul social Twitter.
  • Faceva parte in qualità di membro del consiglio di analisi economica del Primo ministro francese.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 26-04-2022


Chi è Milo Infante, giornalista e conduttore tv Rai

Chi è Ilario Piagnerelli: il corrispondente estero da Kiev