L’economista e saggista Joseph Stiglitz e anche saggista e professore universitario, oltre che vincitore del premio Nobel per l’economia.

Docente, autore, esperto economo, Joseph Stiglitz si costruisce nel tempo, grazie al suo impegno e alla sua determinazione, una splendida e poliedrica carriera, eccellendo non solo nell’attività accademica, ma anche in altre numerose e rilevanti cariche, come quella di Capo economista della Banca Mondiale. Membro di diversi comitati e organizzazioni, presiede dal 2011 fino al 2014 l’International Economic Association e entra nel 2011 tra le cento persone più influenti al mondo secondo la rivista Time.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Joseph Stiglitz: la biografia

Nato a Gary, Indiana, il 9 febbraio del 1943, Joseph Eugene Stiglitz studia presso l’Amherst College e in seguito al MIT e all’Università di Chicago. Nel 1966 ottiene una borsa di studio per frequentare l’Università di Cambridge, dove ricopre anche il ruolo di ricercatore. Grazie alla sua brillante carriera Stiglitz ottiene in seguito numerosi dottorati honoris causa e otto cattedre honoris causa.

La brillante carriera di Joseph Stiglitz

Insegnate universitario, prima al MIT e in seguito anche a Yale, Joseph presiede anche il Brooks World Poverty Institute, presso l’University of Manchester. Grazie al suo impegno e alla sua dedizione diviene nel tempo un esperto nel campo dell’economia, ricoprendo numerosi ruoli di rilevanza, quale Presidente dei consiglieri economici durante l’amministrazione di Clinton e la posizione di Senior Vice President Chief Economist presso la Banca Mondiale, quest’ultimo dal 1997 fino al 2000. Numerose anche le sue opere letterarie, tra libri, saggi ed articoli, che hanno dato, assieme ai suoi studi, un rilevante contributo allo studio dell’economia, tra cui per esempio il libro Il prezzo della disuguaglianza, pubblicato nel 2012, che ha ottenuto il Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights Book Award. Nel 2019 pubblica il libro dal titolo People, Power and Profits.

Joseph Stiglitz: la vita privata

Il docente universitario ed esperto di economia si sposa la prima volta nel 1978 con Jane Hannaway. Il suo terzo matrimonio avviene nel mese di ottobre del 2004 assieme ad Anya Schiffrin. La coppia ha avuto in seguito quattro figli e tre nipoti. Non si conosce l’ammontare preciso del patrimonio economico dell’economista Stiglitz.

5 curiosità sull’economista statunitense

  • L’economista è presente su Twitter dal 2013.
  • Guardando il suo account sul social di Instagram non sembra essere un grande utilizzatore dei social network.
  • Durante la sua carriera riceve diversi premi e riconoscimenti, tra cui nel 2018 il Sydney Peace Prize e nel 2011 la nomina, dalla rivista Foreign Policy, quale uno dei migliori pensatori globali.
  • Per l’Open Syllabus Project, Stiglitz è il quinto autore più citato nei programmi universitari di economia
  • Nel 2011 appoggia il movimento Occupy Wall Street.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 25-05-2022


Tutto su Davide Giacalone, giornalista e scrittore italiano

Chi è Ivan Perišić, il centrocampista dell’Inter