Lando Buzzanca: scopriamo tutto sulla sua carriera, dal primo film Ben Hur che lo ha reso famoso in tutta Europa.

“Il mestiere dell’attore è talmente bello che ti emoziona ancora prima di fare qualcosa”. Così Lando Buzzanca descrive il suo lavoro che è diventato tutta la sua vita. Fin da giovane, spinto dai talenti in famiglia, ha deciso di dirigersi con determinazione nella realtà cinematografica. Uno dei più grandi attori italiani, dalle migliori commedie sexy fino ad arrivare sul piccolo schermo. Cosa c’è da sapere su di lui? Dalla carriera ai gossip della sua vita privata.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Biografia di Lando Buzzanca

Gerlando Buzzanca nasce a Palermo il 25 agosto 1935 crescendo già in una famiglia di attori: suo zio Gino e poi anche suo padre Empedocle. Studia nel liceo della sua città trasferendosi a diciassette anni a Roma per frequentare i corsi di recitazione all’Accademia Sharoff.

Lando Buzzanca
Lando Buzzanca

Carriera di Lando Buzzanca

Come qualsiasi grande carriera voglia, anche per Lando è iniziato tutto occupandosi di lavori precari. Poi, si addentra lentamente prima nel mondo teatrale e successivamente in quello cinematografico come comparsa del film Ben-Hur. Ma solo nel 1961 esordisce ufficialmente nel cinema, scelto per recitare nei cast dei film Divorzio all’italiana e Sedotta e abbandonata.

La maggior parte dei suoi ruoli interpretano il tipico maschio siciliano, caratterizzato dalla eccessiva attività sessuale o al contrario da una totale impotenza. Il suo modo di recitare nella prima commedia sexy all’italiana del 1971 (Il merlo maschio) gli fa raggiungere davvero notorietà. Negli anni a venire Lando si ritrova a recitare anche con grandi attrici come Claudia Cardinale, Catherine Spaak, Barbara Bouchet, Senta Berger e Joan Collins.

Ma gli anni Settanta segnano il declino del suo successo cinematografico. Buzzanca decide così di lavorare in radio, comparendo saltuariamente in teatro e al cinema come attore di secondo piano. In seguito però riesce a debuttare nuovamente sullo schermo, facendo parte di numerose fiction in TV. Con l’interpretazione ne I Vicerè del 2007, si aggiudica una candidatura al David di Donatello 2008 come miglior attore. Dal 2012 al 2017 lo ricordiamo nella serie Il restauratore, nel video musicale “Amo Milano” di Dargen D’Amico, e nell’undicesima edizione di Ballando con le stelle in coppia con Sara Mardegan.

Vita privata

A soli sedici anni Buzzanca sposa Lucia Peralta con cui dà alla luce i loro due figli: Massimiliano e Mario. Nel 2016 conosce la sua nuova compagna Francesca Della Valle, più giovane di lui di 35 anni, che suscita varie critiche in famiglia e tra il pubblico.

Curiosità

  • Dal 2021 una malattia invalidante ha distrutto le sue facoltà mentali e cognitive.
  • Buzzanca simpatizza per la destra.
  • Nella messa in onda della miniserie televisiva Mio figlio, è stato oggetto di critiche da parte del centro-destra.
  • Buzzanca confessa che durante il suo lungo matrimonio si è concesso qualche scappatella.
  • Non abbiamo informazioni precise sul suo patrimonio.
  • Il suo profilo Facebook è attivo ma non viene utilizzato dal 2016.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 18-09-2022


Chi è Marco Bizzarri, il presidente e Ceo di Gucci

Chi è l’Arcivescovo di Canterbury che presiede i funerali della Regina Elisabetta